Pizzo e denim : la giacca glam per la sposa d’inverno

Carissime spose invernali, siete fortunate! Non c’è più quel matrimonio invernale (e forse nemmeno l’inverno…) che significa congelare le braccia per non rovinare il proprio outfit dei sogni, proprio mentre vi trovate all’altare pronte a dire “lo voglio!”

Le maison hanno operato la loro magia sartoriale proponendo come winter must have non solo in fatto di cappe, mantelle e chi ne ha più ne metta: l’ultima tendenza , infatti, è rock n’ roll, con le giacche in denim da cerimonia ricamate e personalizzate per essere l’accessorio glam e chic di un matrimonio d’inverno.

Che si tratti di una giacca in jeans o di una in pelle da biker, il risultato finale è unico, capace non solo di risaltare l’abito da sposa sfoggiato, ma di renderlo ancora più esclusivo proprio come il proprio giorno più bello.

Che ne dite, allora, dell’outfit proposto da Atelier Look Sposa al suo evento LOOK SPOSA IN PASSERELLA? Guardate la gallery qui sotto e lasciatevi ispirare da questo look romantico e rock allo stesso tempo, la cui eleganza presenta un glamour ricercato e corposo ed in cui si ammira l’abbinamento perfetta con una candida giacca splendidamente ricamata.

Il velo da sposa must have 2018

Tra gli accessori da sposa per il 2018, must have di punta è il velo da sposa: indiscusso evergreen della tradizione nuziale, è in pole il prossimo anno per caratterizzare l’outfit glamour della protagonista del giorno più bello.

Il velo da sposa del 2018 è eterogeneo e versatile, perché può presentarsi in lungo od in corto oppure semplice o riccamente ricamato, per adattarsi alla perfezione all’abito dei sogni indossato, nonché dall’acconciatura.

Osservando le passerelle della moda bridal per il 2018, comunque, si evidenzia un design dal velo lungo e dalle preziose bordature in pizzo smerlato per tutte le spose che desiderano un tocco di classico senza tempo, mentre, per le più giovani, si contrappone uno stile più sbarazzino, ma anche dall’accento retrò, fatto di veli corti e vaporosi in tulle.

Tirando le somme, però, la scelta del velo da sposa 2018, per quanto accessorio nuziale di punta, dipende sempre tanto dallo stile del vestito quanto dal proprio gusto personale.

Il profumo della sposa

Un matrimonio perfetto richiede una minuziosa organizzazione, anche dei più piccoli particolari: scelto l’abito da sposa e gli accessori, un tocco in più per completare l’outfit potrebbe essere lo sfoggio di una fragranza adatta per il proprio giorno più bello.

E’ il caso di dire “ad ogni matrimonio il suo profumo”: infatti, se si è allestito un giorno romantico, è meglio non indossare profumazioni troppo sensuali ed audaci; lo stesso dicasi per la quantità, mai esagerare, bastano benissimo due semplici spruzzi.

Per trovare il profumo perfetto e speciale per un momento così unico, si potrebbe, ad esempio, scegliere una fraganza che richiami il fiore protagonista del bouquet da sposa: un profumo audace e seducente è ideale, quindi, per una sposa sexy che vuole calamitare l’attenzione con sensualità.

Ecco, allora, che rosa, gelsomino ed arancia creano un mix intrigante per una sposa che vuole distinguersi, mentre note di vanillia, agrumi e rosa sono perfette per le spose più romantiche.

Un profumo dalle essenza floreali ed agrumate, accompagnate da note muschiate, rispecchia uno stile esclusivo e ricercato; gelsomino selvatico e mandarino dolce, ancora, sottolineano una cerimonia intima e bucolica, magari ispirata a lussurreggianti paesaggi italiani.

Mentre ambra, muschio bianco, gelsomino ed arancia creano un connubio importante tra femminilità e tradizione, la sposa contry chic può, infine, sfoggiare essenze di limone, menta verde e ago di pino fusi con foglia di violetta, cipresso e cuoio, a ricordare la freschezza delle location toscane ed i caldi aromi delle coste italiane.

Tiara e diadema da sposa : i trend 2018

Cenerentola, Biancaneve, La Bella Addormentata: diademi e tiare sono l’accessorio imprescindibile per tutte le principesse: così, per il giorno più bello, immaginiamo già la nostra coroncina ricoperta di strass e glitter a risplendere tra i capelli in modo stupendo.

E per il 2018, tiare, diademi e coroncine da sposa non sono da meno, perfette per omaggiare la principessa protagonista del grande giorno.

In effetti, quando si parla di “corona”, associamo la parola a molte cose e, in primo luogo, pensiamo alle principesse Disney: che ne dite di Cenerentola al ballo del principe con il suo scintillante diadema?

Sicuramente, quando parliamo di tiare e diademi, il diadema come lo immaginiamo deve brillare: per questo, spesso, lo definiamo un accessorio costoso, magari coperto di perle e diamanti che può costare un intero patrimonio.

Au contraire: come spiegato da Héloïse Villenave-Gabaud, designer di gioielli, ci sono diverse forme di corone, a partire dal diadema alla Disney che esiste ancora, ma che, per il 2018, è meno richiesto.

Infatti la corona da sposa del prossimo anno si modernizza, arrivando ad essere impreziosita di fiori freschi, cristalli Swarovski, riflessi metallici, perline etc.

Ma qual è la differenza con una fascia, altro must degli accessori per il prossimo anno? La designer spiega che: “La tiara è postasulla parte superiore della testa. La fascia si annoda tutta intorno alla testa ed è legata dietro il collo”.

Se si sceglie l’opzione di diadema classico per il matrimonio, l’attenzione è posta agli accessori: i gioielli come gli orecchini, infatti, devono essere eleganti, ma discreti, altrimenti è in agguato un passo falso di moda.

Héloïse, infine, aggiunge una nota grintosa alla coroncina da sposa: “Se il diadema moderno è perfetto per una sposa romantica e bohemian-chic, ciò non significa che non possiamo lavorare per dare un po’ di lato rock. Si tratta di un accessorio elegante che integra eventuali temi di nozze!”.

Lo stile New Vintage degli outfit da sposa 2017 e 2018

È giusto dire che, sia in questo 2017 sia nel prossimo 2018, si sta vedendo un certo spostamento negli stili di nozze, per le spose pronte a camminare lungo la navata fatidica: è il caso del mood nuovo vintage, che, per la moda bridal del nuovo millennio, presenta un design chic e moderno, ultra glamour e ispirato all’arte artigianale delle epoche passate.

Il new vintage si rivela molto più raffinato rispetto alle collezioni precedenti, proponendosi in carismatiche soluzioni, a partire dall’area e dall’epoca di ispirazione: ad esempio, si può chiamare “moderno europeo”.

Gli anni Sessanta sono tornati, con linee pulite e silhouette contemporanee, accompagnate da acconciature, come eleganti di chignon e torchon, in abbinamento a bijoux e gioielli, quali ciondoli da sposa e semplici orecchini di perle, per aggiungere allure sofisticata a questo stile.

Non manca l’ispirazione agli anni Settanta, che ha tenuto banco anche nel 2016, per riconfermarsi tanto nel 2017 quanto nel 2018: maniche lunghe carezzevoli e dettagli boho portano una nuova interpretazione a questo look.

Il boho chic, in effetti, permette di mixare elementi, per creare una corrispondenza in modi inaspettati: ad esempio, la combinazione di particolari metallici con il romanticismo di dettagli floreali crea note pura di armonia.

E non si può ignorare l’Art Deco, parlando di nuovo vintage: con il ritorno di forme opulenti e long dress seducenti, questo stile retrò è eleganza personificata, culminando nella presenza di acconciature morbide dalle onde e dai boccoli fluenti, su cui spiccano pettinini d’antan da riflessi in cristallo e metallo.

Crivelli lancia la sua prima collezione di gioielli sposa : I will. I do.

I will. I do: è la prima collezione di gioielli sposa lanciata da Crivelli, storica maison di Valenza, ed il protagonista in primis rimane lui, il solitario, l’emblematico sigillo di una proposta d’amore.

Il solitario è contornato da una doppia fila di brillanti, con al centro una scintillante pietra tagliata a forma di cuore, goccia o brillante; un elegante bordo esterno ne ridisegna il contorno.

Si continua con una scelta ricercata di fedi nuziali (lisce o con brillanti) e verette, realizzate da un giro di diamanti accoppiato a un pavé ad archetti, mentre girocollo e orecchini completano la parure da sposa; tutta la collezione è disponibile in oro bianco e rosa.

Ad ogni pietra è associato un simbolismo: il cuore è perfetto per la donna romantica e passionale, il brillante evoca eternità e perfezione con la sua forma rotonda, mentre il taglio goccia, è destinato a chi ama distinguersi, in quanto più raro nei solitari.

Alessia Crivelli, responsabile marketing dell’azienda: “Ci siamo chiesti da dove partire, e la risposta è stata un ritorno all’essenziale, dunque al diamante. Il diamante come pegno d’amore e simbolo di eternità. Nulla vieta, a chi sceglie la parure completa, di far convivere queste tre anime, scegliendo tagli differenti per l’anello, gli orecchini e il pendente”.

Il profumo della sposa di questa primavera-estate 2017 ? Arriva la limited edition di Star Magnolia di Jo Malone London

La sposa di questa primavera-estate 2017 ha il suo profumo: Star Magnolia di Jo Malone è stato eletto il perfetto profumo floreale del wedding spring di quest’anno.

Un fiore incontaminato con una freschezza insolita è l’ispirazione per la colonia di Star Magnolia di Jo Malone London, un’edizione limitata realizzata dal maestro profumiere Anne Flipo, che afferma di aver evidenziato questi attributi con l’inusuale combinazione di foglie di zenzero e shiso, entrambe fresche e aromatiche.

Lei stessa afferma: “Jo Malone London è sempre interessata ad usare nuovi ingredienti e ad aggiungere profondità alla loro tavolozza, quindi ho deciso di aggiungere le note scintillanti di limone primofiore.Il cuore del profumo è la magnolia stellata aggiunta con la foglia di magnolia per fornire un tono di verde, che si dispiega con il calore del naturale fiore d’arancio assoluto”.

L’elegante essiccazione è ingrandita dal legno di sandalo legnoso e cremoso, mentre l’ambra bianca sottolinea una sofisticata firma.

Celine Roux, vice presidente dello sviluppo globale delle fragranze di Jo Malone London, dice di aver scoperto la magnolia stellata mentre era a Shanghai nel 2014, in un viaggio d’affari.

All’inizio di marzo a Shanghai, lei racconta che sarete accolti da una “tempesya” di fiori dagli alberi di magnolia; non solo rosa classica, ma anche graziose margherite bianche della magnolia stellata. Esse profumano l’aria con il loro fresco, croccante e morbido profumo di petalo, che si estende per la città come il soffio della primavera stessa.

Per questo, combinando il bouquet floreale inconfondibile di magnolia stellata con foglia di magnolia, fiore d’arancio e sottili note di limone, zenzero e foglie di shiso, nasce una fragranza floreale e romanticamente passionale.

Velo sposa : i trend glamour di questo 2017

Il velo da sposa è un evergreen di ogni stagione della moda bridal: per questo motivo, accanto ai romantici modelli classici in tulle e pizzo, si trovano diverse creazioni ispirate ad un design attuale e glamour.

In merito alla lunghezza, il 2017 propone veli da sposa tanto corti quanto lunghissimi o a cattedrale, i quali, spesso, si arricchiscono di scintillanti punti luce, in un crescendo di dettagli sparkling fatti di cristalli, strass e perline.

Allo stesso modo, i nuovi veli da sposa si caratterizzano anche per la presenza di deliziosi compendi plissettati, che spiccano sull’eterea base in tulle, ideale per modelli corti, lunghi o medi.

Naturalmente, non possono mancare soluzioni finemente ricamate, dall’accento vintage mescolato sapientemente ad elementi contemporanei di charme chic, soprattutto quando si tratta di versioni che sfiorano il pavimento in un languido sogno dallo strascico maestoso e leggiadro.

Lo stile retrò non si esime dalla versatile parvenza romantica della veletta anni Venti, che si può benissimo abbinare ad un abito da sposa dallo stile esclusivamente moderno come lo è il minimal chic.

Infine, l’anno del colore non può dimenticarsi di tingere di delicate pennallate cromatiche anche i veli da sposa, che, assieme alla tradizione del niveo candore, propongono accattivanti alternative in sfumature avorio, champagne, azzurro e rosa, allo stesso modo impreziosite da ricami in pizzo, particolari sparkling e plissé ad hoc.

Il giorno più bello in una nuvola di evanescente romanticismo per questo 2017: GUARDA TUTTE LE ELEGANTI PROPOSTE DELL’ATELIER LOOK SPOSA

I guanti da sposa per questo 2017 : trend e consigli da parte dell’atelier Look Sposa

Nei post precedenti, abbiamo visto che i guanti da sposa risultano un accessorio importante per quanto rigurda tutta l’eleganza bridal del giorno più bello: un tocco di raffinata consapevolezza stilistica, che si fonda sugli imprescindibili concetti della tradizione e del bon ton nuziale.

Abbiamo anche visto quali sono le tipologie di guanti da sposa, i criteri con cui vanno scelti, come indossarli e, naturalmente, quali sono i trend più in voga.

A tale proposito, l’atelier Look Sposa, oggi, ci presenta quali sono le tendenze più glamour di questo 2017 in merito proprio ai guanti da sposa.

Quest’anno la moda bridal conferma i must have di codesto accessorio, ossia i guanti da sposa in pizzo ed in raso: i primi sono delle opere d’arte nel prezioso tessuto, corrispondendo finissime lavorazioni e decorazioni in pizzo.

Evanescenti ricami di questo pregiato tessuto, poi, si possono presenta in tutta la loro gloriosa bellezza “nature” oppure arricchirsi di scintillanti applicazioni di cristalli, strass o perline: qualunque sia il caso, i guanti da sposa in pizzo sono un evergreen degli accessori bridal, sia lunghi sia corti, ma anche in versione più rock ed alternativa, ossia senza dita.

I guanti da sposa in raso, lunghi o corti che siano, si appropriano di una seducente eleganza, ideale per accompagnare qualsivoglia modello di creazione nuziali, con un occhio di riguardo per gli abiti da sposa moderni ed essenziali, con un topic minimal d’impatto, in un crescendo di linee carezzevoli e tessuti scivolati, quali, ad esempio, il mikado di seta.

Infine il 2017 propone un altro trend scenografico in fatto di guanti da sposa, ovvero l’accostamento di deliziosi contrasti cromatici: infatti, i suddetti accessori non devono essere esclusivamente in bianco, ma pssono giocare con le contrapposizioni di colore, magari presenziado la loro funzione in nero, in rosso, in rosa, in celeste etc. per un risultato finale gustosamente attuale.

 

ARTICOLI CORRELATI

Velo o non velo ? Il dilemma shakespeariano di una giovane sposa glamour 2017

La moda nuziale del 2017 lo consacra come uno dei simboli romantici imprescindibili del giorno più bello: per questo motivo, il velo da sposa, come si è visto in articoli precedenti, assume forme e versioni eterogenee.

Dai classici maestosi senza tempo alle soluzioni medie e corte, il prossimo anno omaggia tutte le varianti di un velo da sposa, proponendolo anche nell’interpretazione di un’evanescente mantella di tulle.

Le giovani spose moderne, allo stesso tempo, desiderano un mood più easy, ma sempre elegante e chic, naturalmente d’impatto, quando si tratta del loro outfit nuziale.

Ecco, allora, che sempre più le masion propongono creazioni nuziali trasformabili, in cui una sopragonna ed dn coprispalle da indossarsi per una, ad esempio, cerimonia religiosa, vengano poi rimossi per sfoggiare, magari, un modello midi o corto durante il ricevimento di nozze.

La scelta dei due abiti in uno è, infatti, un’evoluzione della moda bridal contemporanea: a ciò si aggiunge un desiderio di brio raffinato, con le giovani spose dirigersi verso soluzioni stilistiche senza velo da sposa.

Le acconciature da sposa, infatti, riflettono scintillii preziosi o tocchi di floreale bellezza dovuti all’impiego di applicazioni per capelli uniche.

Il velo da sposa, perciò, viene sostituito da brooche incantevoli, coroncine luminose, cerchietti e fasce impreziosite di ricami e fiori di tessuto, senza tralasciare fermagli, pettini e spille dai lussuosi punti luce: spiccano con sofisticata parvenza tra i capelli, soprattutto in termini di strass, perline e cristalli Swarovski; per uno stile più bucolico e bohemien, appunto, non mancano piume e boccioli.

Una via di mezzo, infine, vede la presenza del velo da sposa durante il rito, per toglierlo successivamente al party ed ammirare tutte le sfaccettature glamour delle splendide alternative.

Richiedi appuntamento