L’allure semplice ed essenziale di un abito da sposa

L’abito da sposa, nell’immaginario collettivo, si intende come una creazione estremamente elaborata, soprattutto in fatto di ricami, dettagli, decori e così via.

Nella realtà, spesso, sono le linee semplici e pulite a vincere, perfette per delineare modelli che sono dei veri e propri evergreen della moda bridal, come, ad esempio, lo stile impero.

Come ribadito altre volte, esso si caratterizza per il punto vita alto, proprio sotto il decollete: la sua è un’eleganza senza tempo, che si abbina alla perfezione con geometrie dolci e carezzevoli.

La sua, ancora, è un’espressione stilistica bucolica: per questo, lo stile impero è idele se accopagnato ad accessori a tema floreale, sebbene sia splendido anche in corrispondenza di dettagli preziosi e scintillanti.

Essere un abito da sposa semplice non vuole dire ispirarsi esclusivamente al minimal chic, stile che, peraltro, prende origine dalla sobria linearità stilistica della moda bridal.

Infatti, parlando di vestiti da sposa semplici, non sempre c’è un connubio con un tessuto importante come il mikado di seta, anzi: si prediligono tessuti quasi incorporei, diafane sensazioni che scivolano languide lungo la silhouette.

Proprio in termini di semplicità, quindi, non si può tralasciare un vestito da sposa con le spalline sottili: un design seducente nella sua essenziale allure, ideale per un look naturale e non artefatto.

Raso e pizzo sono i tessuti che lo impreziosiscono senza riserva: il primo dona una texture luminosa e traslucida, il secondo arricchisce di ricami questo modello così puro.

E’ un vestito da sposa perfetto per i periodi più caldi, magari senza abbinarlo a coprispalle o stole, in quanto si rischia di offuscare la bellezza evanescente delle spalline.

Infine, un classico per eccellenza, soprattutto per le spose che amano un outfit estremamente mimalista, perfetto anche per le nozze con rito civile: è il caso del tailleur, anche in completo giacca pantalone.

Qui le geometrie e le strutture sono lisce e lineari, senza perdersi in fronzoli ed orpelli, anche per quanto concerne i tessuti impiegati: esso esprime un mood molto raffinato, per cui lo si può benissimo coordinare con un cappello da sposa, magari dalla falda larga.

Alla fine, perciò, mai sottovalutare la semplicità stilistica di un abito da sposa, che, guarda caso, a volte risulta molto apprezzata sotto ogni punto di vista.

Richiedi appuntamento