Il plissé must have degli abiti da sposa 2017

Movimenti leggiadri, linee sinuose ed aggraziate, eleganze ariose: tuto questo si riassume in una lavorazione eterea e delicata, dall’animo sartoriale quanto lo è il plissé, must have degli abiti da sposa 2017.

Le plissettature, infatti, compilano tenere pieghe, le quali sono ideali per coinvolgere i tessuti pregiati in moti briosi ed evanescenti, caratterizzando eteregenei modelli nuziali, a partire da principeschi ball gown, per finire con la frizzante allure dei vestiti corti, passando, naturalmente, per geometrie più aderenti o più languide.

Il plissé contraddistingue, in effetti, tanto le gonne quanto i corpetti, presentando pieghe verticali, per dare movimento, oppure orizzontali, per creare, ad esempio, leggeri volant che cadono a cascata.

Ancora, le pieghe plissettate possono avere dimensioni diverse, in cui le più larghe ricordano un romantico mood vintage, ispirato agli anni Ruggenti: allo stesso modo, tali peculiarità in verticale si prodigano per allungare ed alleggerire la figura, per un effetto stilizzato ed elegante, molto esclusivo.

Il 2017 riscopre tutte le squisite amenità stilistiche di una lavorazione plissettata, la quale preferisce il totally white dell’eterna tradizione nuziale e la preziosa essenza del pizzo, a cui accostarsi.

Infine, la leggiadria incipit del plissé si esprime in tutta la sua sinuosa parvenza tanto più il tessuto è leggero: per questo le plissettature sono ideali in abbinamento a seta, raso, chiffon e tulle.

Il risultato finale è unico e ricercato, un connubio intrigante di passato e presente, a cui aggiungere tutto lo charme di una classe chic e glam: vieni a scoprire tutte le proposte plissé dell’atelier Look Sposa per gli abiti da sposa 2017

 

Richiedi appuntamento