Ad ogni abito da sposa le sue bridal shoes

Le scarpe da sposa sono una scelta importante per il proprio giorno più bello, ma fra tutti deliziosi modelli e le gustose alternative, spesso, la decisione finale risulta piuttosto ostica.

A questo proposito, un elemento di cernita può rivelarsi l’abbinamento con il proprio abito da sposa: ad ogni linea e taglio la sua scarpetta di Cenerentola.

Vi sentite la regina delle nozze ed il vostro vestito da sposa è principesco nei volumi, nelle ampiezze e nei dettagli? Il look finale si rivela, quindi, molto romantico, e, per tale motivo, necessita di scarpe sinuose ma dallo stile intramontabilmente classico, quali decollete a punta tonda oppure, se in cerca di una soluzione peep toe, allora solo spuntate leggermente.

Al contrario, un abito dal design brioso e contemporaneo, molto chic e glamour, richiede calzature di tendenza, a punta e con plateau.

Un modello a sirena, così seducente e carezzevolmente audace lungo la silhouette, poi, sarebbe bene abbinarlo a tacchi vertiginosi, che si parli di scarpe o sandali: un modello così aderente, in effetti, tende a ridurre la figura e, se non si è svettanti, necessita di un buon numero di centimetri per slanciare e ridimensionare la forma.

E le scarpe dal tacco basso o rasoterra (ad esempio, le ballerine…), come si possono, quindi, indossare? Per colei che ama uno stile più easy e fresco, non rinunciando ad una giusta sferzata di comodità, sappia che il loro accostamento con abiti corti od alla caviglia è molto trendy, soprattutto se in presenza di un look nuziale bon ton e molto vintage, tipo anni Cinquanta.

Infine, nonostante le varie supposizioni, vale sempre il consiglio di scegliere (che siano scarpe, abiti, accessori e così via) secondo i propri gusti, desideri, aspettative etc. rispettando se stesse e il proprio giorno più bello….

 

Richiedi appuntamento