La scelta della location di nozze ideale per un matrimonio da favola

Organizzare il matrimonio dei propri sogni non è affatto una bazzecola, anzi, potremmo paragonarlo ad una macchina i cui ingranaggi devono essere ben oliati per far sì che tutto sia allestito alla perfezione.

Tra gli “ingranaggi”, una menzione particolare riguarda la location di nozze, la cui scelta e la cui prenotazione, spesso, risalgono a quasi un anno prima della data dell giorno più bello.

Ma come trovare la location che soddisfi le proprie esigenze di sposi (e, di riflesso, anche quelle degli ospiti)?.

Innanzitutto è necessario determinare per quale tipo di matrimonio si decreti: in caso di nozze intime, tra amici e parenti stretti, una soluzione interessante è quella comportata da tenute, ville o palazzi storici: la loro atmosfera romantica ed artistica è un tocco assai intrigante.

Nel caso si pensasse ad una cerimonia più altisonante e con molti invitati, allora, si deve scegliere per qualcosa di più strutturato, come ristoranti od alberghi molto capienti, per un quid più moderno, oppure castelli o dimore d’epoca, le cui metrature consentano di mescolare l’allure poetica del momento con una necessaria presenza di immensi spazi, sia interni sia esterni.

Parlando di esterni, la scelta della location deve perseguire il gusto dei futuri sposi, per cui, se si è alla ricerca di un contatto più intenso con la natura e con la presenza di lussurreggianti paesaggi, anche agriturismi od immensi giardini di ville si rendono idonei al concetto: distese languide di campi intessuti di fiori e, per un cliché più contemporaneo, magari anche la presenza di una piscina.

Ovviamente, si potrebbe disquisire molto sulla località desiderata per il matrimonio: ad esempio, calde assolate spiagge in remoti e solitari angoli del pianeta oppure tipici paesaggi invernali e natalizi, suggestive scogliere del Nord etc.

Insomma, qui la fantasia può rimirarsi in mille voli pindarici, basta che tutto sia sentito e fortemente voluto dall’innamorata futura coppia di sposi.

Una linea guida più prosaica? Beh, per scegliere la location di nozze ideale si devono tener conto di alcuni dettagli, a partire, proprio, dalla capienza e dalla disponibilità del posto per la data in essere (e se, in effetti, siano festeggiati più di un evento, in quel giorno fatidico).

Anche il menù ricopre un ruolo fondamentale, per cui è bene informarsi se vi è una cucina alle dipendenze della location prescelta o se si necessita di un servizio di catering (e qui possono aprirsi diversi scenari…): attenzione a prezzi coperto ed IVA.

Al ricevimento di nozze si collegano musiche, balli e bar: ci si deve informare in merito alla SIAE, se vi siano orari da rispettare per l’intrattenimento, la durata, se presente, dell’open bar e si sia presente, effettivamente, un posto da adibire al ballo ed al divertimento.

Anche la disposizione dei tavoli e la presenza di un adeguato numero di camerieri può rivelarsi vitale, così come la possibilità di parcheggio o meno per invitati e non.

Ed, infine, avere una chiara idea dei costi a cui si va incontro, soprattutto nel caso di personalizzazioni e di ricevimenti a tema.

Da qui, cari futuri sposi, inizia la ricerca del vostro outfit nuziale da sfoggiare e lasciare a bocca aperta tutti i presenti.

Richiedi appuntamento