Scarpe da sposa rosse : un’idea a partire dalle ruby slipper di Dorothy nel Mago di Oz

Andando subito al sodo, avete mai pensato di indossare un paio di scarpe da sposa rosse?

Tradizionalmente le calzature nuziali femminili rasentano un innocente ed elegante candore: il bianco è il loro colore per eccellenza, ovviamente declinato in varie sfumature (dall’avorio al crema, dal beige all’argento etc.), per non parlare delle infinite combinazioni di applicazioni, cristalli e perle di cui può vantarsi.

Il 2014 ha confermato, altresì, un baluardo variopinto, in cui anche le scarpe da sposa si tingono non più di soli accenti eburnei, ma tendono a sconfnare in un delizioso arcobaleno di tonalità.

Perché proprio il rosso? E’ il colore della passione per eccellenza: quindi, non è perfetto per suggellare il look della sposa in un giorno così importante per l’amore? Le scarpe da sposa rosse, oltretutto, sono un must per colei che adora e contempla le ultime novità stilistiche in fatto di moda.

Alte e basse che siano, decollete, sandali o ballerine si voglia, ci siamo permessi di prendere un paio a simbolo di questa passione nuziale in rouge.

Chi non ricorda le scarpette rosse di rubini indossate da Judy Garland nel “Mago di Oz” e che con cui il personaggio Dorothy Gale è potuta tornare a casa sua, nel Texas? Queste ruby slipper erano tempestate da oltre duemila paillettes e, ancora nel 2011, sono state vendute ad una folle cifra a sei zeri…

Insomma, battete tre volte il tacco e ripetete “Nessun posto è bello come casa mia”, mentre vi lasciamo con il modello originale ed alcune intriganti alternative (anche di collezioni passate…): chissà che non vi sfiori l’idea di un paio di scarpe rosse da sposa……

 

Richiedi appuntamento