Volume e cotonatura tra le novità riguardanti le acconciature da sposa 2015

Le acconciature da sposa 2015, si è visto, non portano con sé notevoli cambiamenti rispetto a questo 2014, ma l’anno venturo, comunque, comporta l’introduzione di alcune novità, ben accette o meno a seconda dei gusti.

Il raccolto, il semi raccolto etc. tornano alla grande e lo fanno con insolito volume, tanto d’aver bisogno di spazio “verticale” ed “orizzontale”.

In un incontro di strutture quasi tridimensionali, si avvedono chignon, code o trecce dall’aspetto evoluto, talvolta richiedendo, oltre ad un certo movimento, anche un look piuttosto ricercato (di quando in quando eccentrico) oppure riponendo la loro fiducia in pettinature pù easy e sobrie, ma sempre volumetricamente importanti e “vaporose”.

L’acconciatura raccolta e semi raccolta può dimostrarsi rigorosa, con una giusta e, forse, indolenzita collocazione, ma può anche seguire un aspetto più glamour, fatto di un disordine ordinato, con ciocche sfuggite ad arte dalla chioma appuntata.

E per colei che desidera sfoggiare la propria naturale capigliatura, il 2015 vede anche capelli sciolti al vento ed, ancora, al volume…eh, sì, visto che si manifesta gioiosa la cotonatura.

Le volute di capelli si fanno più morbide e corpose, mentre frangia et simili lasciano spazio a teste cotonate che incorniciano con ampiezza, evdenziando in primo piano, la dolce fisionomia del volto.

Insomma, il volume torna di moda prepotentemente per il prossimo anno, sia in acconciature più o meno strutturate sia con chiome libere e leonine…e, come ribadito all’inizio, ora tocca a voi, care sposine, vedere se tali “novità” in fatto di acconciatura da sposa incontrino o meno la vostra indiscutibile approvazione.

Richiedi appuntamento