Acconciatura da sposa Anni Trenta

La tendenza vintage sta corteggiando molti aspetti della moda Bridal di questo 2014, con deliziosi risultati dal sapore di tempi trascorsi…

Anche le acconciature da sposa non sono da meno e le diverse influenze retrò portano delle sfumature delicate e decisamente originali anche per la pettinatura del giorno più bello.

Vintage per vintage, anche gli Anni Trenta stanno rientrando in auge, grazie a quello stile raffinato e sofisticato, che ricorda le grandi dive del passato (Marlene Dietrich e Greta Garbo in primis).

La classe delle pettinature anni Trenta trova la sua definizione in caschetti sfilati ed in teneri riccioli ordinati.

Il ritorno del pixie cut permette di adorare un taglio corto, a caschetto, dove la frangetta è un elemento cardine di tutto il look: il risultato è decisamente elegante e molto sensuale, oltre ad essere uno stile perfetto sia per lineamenti classici che per altri più particolari, soprattutto in presenza di tratti marcati.

I capelli lisci e setosi sono, forse, la base migliore per un caschetto anni Trenta, talmente corto da arrivare appena alle orecchie.

A tale taglio, poi, si possono abbinare questi piccoli ricci, quasi come quelle increspature che solcano la superficie del mare in un giorno di brezza…

I ricci necessitano di arricciacapelli (o spazzalo tonda) dal diametro di, al massimo, cinque o dieci centimetri; in alternativa piccoli bigodini o ferri che li blocchino alle orecchie (meglio se si parte con una spuma modellante…).

E poi forcine a gogo per immobilizzare tutta la pettinatura, in un effetto ondulato attaccato strettamente alla testa e leggermente appiattito.

Ora non resta che completare il look nuziale con cappellino e veletta (o veletta solamente) oppure anche un pratico (ma romantico) velo corto.

E voilà…ecco pronta un’acconciatura da sposa Anni Trenta, vintage e glamour allo stesso tempo…

Articoli correlati :

Richiedi appuntamento