Il cerchietto da sposa : i nuovi trend della moda bridal

Velo, diadema o tiara da sposa sono un evergreen della moda bridal, ideali per arricchire l’acconciatura scelta per il giorno più bello; lo stesso si può dire di pettini e tutte quelle applicazioni per capelli che donano un quid importante e lussuoso, pronto a rendere ancor più perfetto un momento così unico.

Tra le tante opzioni, vi è anche quella del cerchietto per capelli: esso ha meno appeal rispetto ai precedenti accessori, sebbene si riveli il più versatile, consentendo, attraverso esso, di ottenere un’eterogenea gamma di opzioni dedicate alla pettinatura da sposa.

Infatti, può essere largo o stretto a seconda delle esigenze, minimal oppure, via via, più ricco di dettagli che lo caratterizzano, come, ad esempio, boccioli freschi o finti, dall’allure bohemien.

Al medesimo tempo, non mancano versioni più elaborate, sontuose nell’impiego di cristalli, perle e pietre preziose, giocando con punti luce strategici.

Ancora, il cerchietto da sposa presenta diverse nuance, lasciando le cromie di riferimento al bianco ed alle sue eburnee sfumature: nonostante la nivea tradizione nuziale, però, si può benissimo giocare con il colore, facendo attenzione anche alle tonalità della chioma.

A tale proposito, una sposa bionda o dai riflessi chiari può puntare su cerchietti dorati, magari tempestati di dettagli gioiello, i quali riescono a cogliere ed accentuare gli aurei bagliori; una sposa mediterranea dai capelli scuri, poi, può sfoggiare tutte le gradazioni cromatiche più chiare, soprattutto il candore luminoso del bianco.

Negli ultimi anni, infine, il cerchietto da sposa è ritornato in auge con una visione stilistica più vintage e bon ton, proprio nelle vesti di fascinator, come supporto per velette o cappellini posizionati ad hoc sulla chioma debitamente acconciata.

Un tocco di romantico retrò per un’acconciatura da sposa originale, anche senza necessità di indossare il classico velo da sposa.

Richiedi appuntamento