Nuova Fiera Sposi 2015 di Campi Salentina, Lecce : quando la pubblicità fa riflettere sul giorno più bello

Dal 9 all’11 ottobre si tiene l’edizione 2015 della “Nuova Fiera Sposi” di Campi Salentina (LE): essa vede gli espositori ed i professionisti del settore nuziale mettere in evidenza i loro prodotti e servizi, ovviamente contornati da appuntamenti ed eventi ad intrattenere il pubblico accorso in massa.

Che cosa la rende particolare rispetto ad altre kermesse dedicate al mondo del wedding è la forma di comunicazione, che la fiera ha scelto per presentare le sue date.

Anzi, più che la forma (in quanto, comunque, si tratta di pannelli e poster pubblicitari 6×3, dislocati per la città, in punti strategici e vie cuciali) è il messaggio che la stessa fornisce.

In effetti, qualora di parla di fiere dedicate al matrimonio, il pensiero corre a sposi felici che si guardano innamorati con occhi languidi: a Campi Salentina, invece, si hanno due sposi i quali propongono uno sguardo cupo ed imbrociato.

Se non bastasse, alzano il dito “anulare” sottolineando la presenza delle fedi nuziali, con un atteggiamento determinato, se non di sfida: insomma, un linguaggio verbale forse piuttosto bellicoso, ma sicuramente orgoglioso, che mai ci si aspetterebbe da due novelli sposi raggianti nel loro giorno più bello.

Ad osservare meglio, però, questa immagine può avvicinarsi più alla realtà di quanto un’immortalata felicità esuberante lo faccia: in pratica, coloro che oggi decidono di sposarsi lo fanno con una determinazione maggiore, consci che il giorno più bello è solo l’inizio e che, di momento in momento, è necessario lottare per la propria unione.

Oltretutto, c’è anche la consapevolezza che sposarsi al giorno d’oggi presenta più difficoltà rispetto al passato, a partire dal tanto desiderato aspetto economico.

Il Patron della Nuova fiera Sposi, ossia l’ingegnere Giuseppe Crusi, ha spiegato in merito:”…è proprio questa determinazione e questo coraggio che con la campagna pubblicitaria 2015 abbiamo deciso di rappresentare. Volevamo un messaggio che spingesse ad una riflessione, che ci facesse fermare un attimo per comprendere quanto le dinamiche quotidiane, quanto anche le avversità della vita, talvolta incidano facendo ritardare a lungo od, addirittura, impedendo ad una coppia di convolare a nozze. Ed ecco, allora, che la coppia, reale come quella dei due sposi dell’immagine, una volta coronato il sogno, mostra al mondo intero, con orgoglio, con complicità e con un atteggiamento un po’ di sfida, le proprie fedi nuziali, tradizionale simbolo di un unione che si immagina lunga, prospera e felice!”.

Richiedi appuntamento