Il giorno più bello con servizi fotografici subacquei ….

Dall’Australia arriva un nuova curiosità in tema wedding, ovvero i servizi fotografici subacquei: in pratica, i novelli sposi vengono immortalati immersi nell’acqua, anche nel loro giorno più bello.

Mark Place è il fotografo australiano pioniere di questa nuova tendenza in fatto di foto nozze; egli stesso ha dichiarato: “Di solito cerco di portare gli sposi in un luogo appartato, così che possano rilassarsi ed interagire tra loro naturalmente, senza sentire la pressione della folla di presenti”.

In effetti, tale servizio subacqueo richiede tenica ed attrezzature adeguate, con macchine fotografiche apposite, ma non solo, in quanto anche la location scelta risulta importante.

A questo proposito, quindi, vengono affittate baie od intere isole, se non spiagge, permettendo ai neo sposi di rilassarsi per degli scatti di nozze unici ed originali.

Infatti, gli sposini vengono immortalati mentre si abbracciano e baciano, un momento della loro intimità fotografato ad arte, con la differenza che viene realizzato in acqua, mentre la coppia nuota, mano nella mano, indossando gli abiti da sposa e da sposo sfoggiati per la cerimonia nuziale.

E, questo, purtroppo, è un problema, perché i vestiti da cerimonia, dopo il servizio fotografico subacqueo, sono imbevuti completamente di sabbia e salsedine: se non da buttare, quasi.

Ma, come si dice, il gioco vale la candela, a sentire i novelli sposi protagonisti dell’esperienza: il servizio fotografico subacqueo è impeccabile e liberatorio, un ricordo indelebile per la coppia che vi si è cimentata.

Richiedi appuntamento