Quali abiti da sposa scegliere se si è minute e non provviste di un’elevata statura

Essere minute e difettare di centimetri altezza significa che, per trovare l’abito da sposa perfetto, si debbano seguire alcuni disinteressati consigli basilari.

Una sposa minuta porta con sé il desiderio di protezione della sua dolce metà, per cui gli si dia questa soddisfazione senza scomparire tra pieghe di tessuti indomiti.

Per slanciare la figura, purtroppo, modelli principeschi dall’ingombrante volume non sono il massimo, poiché si rischia di ottenere il risultato contrario.

Rouches e balze vaporose inghiottiranno la futura sposa, che, invece di avere una figura autoritaria e regale, sembrerà sopraffatta dal vestito: meglio linee scivolate e dall’aspetto fluente.

Se si desidera, comunque, una gonna svasata, il modello A-line si presta benissimo al compito, ingannando l’occhio umano e regalando l’effetto di quei preziosi centimetri in più.

I tagli a trapezio oppure un classico stile ad impero, oltre a nascondere quei difettucci microscopici, renderanno tale l’illusione di una silhouette più prominente.

Se poi si è in possesso di curve voluttuose, allora, non si può non cedere alla seduzione di un accattivante modello a sirena, che stringe nei punti giusti, evidenziando una prorompente femminilità.

Discreti punti luce (strass o cristalli) sono ideali per sottolineare maliziosamente la scollatura o per estendersi lungo un solo fianco: ricordarsi di non esagerare, altrimenti si rischia di scomparire tra numerosi luccichii….

Si giochi con le applicazioni (fiori, fiocchi, perline etc.) senza cadere nell’esasperazione e nella poco elegante vistosità: l’effetto è scontato, perdendo più di alcuni centimetri.

L’abito corto,poi, per quanto fresco e brioso, non è adatto a slanciare la figura, anzi, al pari del collega principesco, l’accorcia in maniera imbarazzante.

Infine, come ribadito spesso, questi sono solo dei consigli: se siete innamorate di un abito vaporoso, allora indossatelo, in barba a tutto…Sacrificare la propria felicità e consapevolezza all’altare della moda o della perfezione è inutile: è il vostro giorno più bello, godetevelo appieno.

E poi, un bel paio di scarpe da sposa dai tacchi vertiginosi risolve parecchi problemi e troppe errate incertezze (non fa miracoli, ma quasi….).

Richiedi appuntamento