Abiti da sposa a sottoveste, a sirena, ad impero : la sensuale gonna stretta per il 2014

Con un occhio ai trend stilistici Bridal per il 2014, si è visto come il vintage si stia riprendendo una bella rivincita, soprattutto a dispetto di abiti da sposa con una forte connotazione moderna.

Ma anche la scelta dei modelli sta subendo un curioso indirizzo: se possiamo definire intramontabili i tagli ball gown (o, comunque, A-line dai volumi più importanti), il 2014 introduce l’esigenza di una ricerca di forme più naturali (non è un simposio sulla chirurgia estetica…).

Al cospetto dello sfarzoso stile principesco (vaporose gonne di tulle, corpetti bustier sfavillanti, cristalli, perle etc.), assumono maggior importanza linee sinuose, che accarezzano dolcemente le curve del corpo.

L’elemento che meglio caratterizza questa tendenza non parossistica sono le gonne: strette e lunghe, con un sapore ed un tocco più essenziale (senza scordare la possibilità di accattivanti spacchi vertiginosi in punti strategici…)

Il modello a sottoveste è quello che si presta indubbio a questa suadente premessa: la sua serica grazia è un tripudio di linee maliziosamente morbide.

Non si possono tralasciare, comunque, i tagli a colonna (dotati di una bellezza atemporale, come nella drappeggiata variabile a peplo), a stile impero (che accarezzano la vita al di sotto del seno) e le seducenti gonne a sirena, che sinuosamente stringono i fianchi e si allargano svasate verso il fondo.

Sono abiti da sposa che prediligono preziosi tessuti scivolati: questi (il satin sopra tutti) riescono benissimo a dipingere la silhouette femminile, mentre fluttuano delicatamente attorno alle gentil caviglie di colei che si prepara a percorrere la navata nuziale.

Se il vestito da principessa non sarà mai surclassato, per il 2014 si evidenzia una mordace tentazione verso tali creazioni flautate, le quali hanno il potere di mettere in risalto i punti forti di un fisico, nascondendone i deboli nel qual tempo.

Come spesso ribadito, alla fine non è l’abito che fa il monaco: la futura sposa deve seguire le sue esigenze, i suoi desideri più reconditi, a volte a scapito di fisicità, moda, trend.

E’ l’indumento che deve rispecchiare la sposa novella, non viceversa..

 

Richiedi appuntamento