Falso il lato b sfoggiato da Pippa Middleton al Royal Wedding di William e Kate ?

Chi non ricorda il Royal Wedding, il matrimonio reale tra il principe William e Kate Middleton?

Ancora oggi detta legge per l’organizzazione del matrimonio più romantico, ma per alcuni tempi, dopo il fatidico sì, ciò che tenne banco tra gossip e rumors fu il lato b “principesco” di Pippa Middleton.

Quando, come damigella d’onore si occupava del suntuoso strascico della sorella Kate, i notiziari e le telecamere di tutto il mondo inquadrarono il suo “quasi regale” fondoschiena.

Invidiato velenosamente, fu la causa di collassi in palestra e sedute di allenamento al limite della sanità mentale per tutte le fanciulle in odor di matrimonio, che, per il loro giorno più bello, sognavano di sfoggiare la parte anatomica in questione degna di Pippa (per non parlare del ricorso a dir poco selvaggio alla chirugia e medicina estetica…).

Ora a fa crollare il mito di un lato b granitico a prova di cellulite, arriva la dichiarazione del presentatore francese Stéphane Bern, il quale pensa ad un push up per i glutei a valorizzare le forme armoniose di Pippa.

In aiuto a questa affermazione, poi, arriva anche il proprietario di una famosa Spa inglese, un certo Lesley Reynold Kahn, che dichiara che il lato b della piccola Middleton non sia quello sfoggiato alle nozze del secolo, essendo, per così dire, piuttosto piatto.

La realtà, invece, potrebbe essere più semplice: luci giuste e l’illusione ottica perfetta (si sa, non è che il bianco snellisca…) hanno permesso a Pippa Middleton di ricavarne il risultato migliore.

Che si dice in questi momenti? Ah sì, è una questione di…”lato b”…

Richiedi appuntamento