Il nuovo trend per il trucco da sposa 2015

Se le acconciature da sposa non trovano, per il 2015, diverse corrispondenze rispetto al 2014, il trucco da sposa si discosta un po’ dalle tendenze che hanno imperversato per quest’anno.

Il 2014 verrà ricordato, sicuramente, per un trend “al naturale”, spesso ad effetto nude, che per l’anno venturo avrà ancora i suoi adepti, ma che sarà affiancato da un mood più deciso.

In effetti, il make up bridal non rimarrà così discreto, ma visto che c’è, invece del “non si vede”, si vedrà benissimo, anzi, sarà ben sottolineato.

Gli occhi, ad esempio, sono un punto cardine del trucco della sposa, quelli che donano un quid in più a tutto il look nuziale: necessitano, allora, di una giusta messa in evidenza.

Il 2015 vedrà il ritorno in auge dello smokey eyes, con tonalità molto più strong, rispetto alla tenue versione che tiene banco per questo 2014: per cui, sì a neri, grigi e marroni dalle sfumature ben definite ed in primo piano.

Allo stesso modo, come si è potuto vedere dalle passerelle (sia bridal che non…) anche colori e cromie più eclettiche ed appariscenti saranno alla base degli ombretti da sposa: sì al blu ed al rosa, ben sfumati ma la cui presenza è indiscutibile.

Ancora: matite, eyeliner e mascara (tutto, naturalmente, waterproof, per un leggittimo piantino di gioia…) renderanno lo sguardo più intenso, magari abbinando la propria scelta ad un appropriato impiego di ciglia finte….pochi sapranno resistere ad uno sguardo così magnetico.

Se si parla di make up bridal 2015, non ci si può dimenticare delle labbra, su cui alita un’essenziale regola non scritta: se si è optato per un trucco importante degli occhi, allora rossetti, gloss etc. dovranno lasciare la bocca quasi al naturale, per evitare un risultato finale “da maschera”.

Al contrario, se si decide di puntare tutto sulle labbra, la futura sposa del 2015 potrà permettersi di osare con colori accesi, come il rosso (dal magenta al bordeaux) oppure il fucsia, soprattutto se è di carnagione chiara; con pelli olivastre o, comunque, più scure, le tinte rosate sono un must senza tempo, oltre a donare luce al viso.

E poi, via di gloss, accessorio fondamentale per rendere le labbra tumide e lucide al punto giusto.

Non si è parlato della base, in quanto, nonostante qualche novità ed accorgimento dell’ultimo momento, rimane fondamentale ed inalterata di anno in anno: conta, perciò, mantenere una pelle fresca, evitando l’orrido effetto lucido-traslucido che la tensione del giorno più bello potrebbe accentuare…

Salviette rinfrescanti a parte, un buon primer opacizzante abbinato ad un fondotinta non troppo pesante (od ad una crema colorata o BB cream che sia…), con conseguente cipria e blush, saranno la base ideale per un make up da sposa nude: in questo caso, più il risultato è naturale (il trucco c’è e non si vede) più sarà ottima la base su cui perfezionare e personalizzare il trucco da sposa che si vuole sfoggiare.

Come ribadiamo a questo punto, glam o non glam, trend o trend, alla fine, il make up ideale è quello che permette alla futura sposa di godersi appieno il giorno del suo matrimonio, oltre a tener conto dei suoi desideri e gusti: e questo vale per qualsiasi anno, 2014 o 2015 etc. che sia.

 

Articoli Correlati:

Richiedi appuntamento