Lista nozze o lista della spesa per i futuri sposi ?

C’è una succosa news che, ultimamente, rimbalza tra i vari media e che è perfettamente in tema con il mondo del wedding o, meglio, con tutto ciò che riguarda la lista nozze…

In effetti, da qualche tempo, una nota catena di supermercati, ha pensato bene di dedicare una sezione del suo core business alla suddetta lista, proponendo un parterre di buoni sconti per i futuri sposi.

Praticamente, la lista nozze si trasforma in lista della spesa: in questo modo, chi non sa cosa regalare ai promessi sposi, può versare una somma sulla pagina web apposita del marchio di supermercati.

Questi soldi raccolti, poi, vengono convertiti in buono sconti di 20 euro cadauno, pronti per essere spesi tra le corsie dei famosi supermercati, con un termine ultimo di non oltre due anni dal giorno del matrimonio.

Insomma, un regalo piuttosto utile in tempi di crisi ed in cui l’idea di una lista nozze alimentare può diventare piuttosto interessante.

In fatto di operatività, i promessi sposi possono crearsi la propria pagina web sul sito della catena di supermercati, con tanto di data e luogo della cerimonia e del ricevimento.

Allo stesso modo, non manca una fotogallery relativa e corredata di un breve e romantico resoconto della loro stora d’amore; quindi, fatto questo, è possibile inserire la propria lista nozze alimentare, invitando parenti, amici e conoscenti a contribuire all’agognata spesa (ovviamente, previa registrazione sul sito del brand…), designando la somma in regalo.

E, poi, via di buono sconti da 20 euro da spendere in due anni, per i novelli sposi…

 

Richiedi appuntamento