Il viaggio di nozze : il contributo degli invitati come dono agli sposi

Una società in evoluzione come la nostra cambia anche le regole della tradizione nuziale, in particolar modo anche quando si parla di lista nozze.

Infatti, essere invitati al matrimonio porta con sé sempre il dilemma di cosa regalare, a partire dalla busta fino alla suddetta lista di nozze: in realtà, nei tempi moderni, le coppie già convivono, per questo spesso non hanno bisogno di elettrodomestici o oggettistica per la casa.

E un mood decisamente nuovo, che sta prendendo piede oltreoceano: si tratta di contribuire alla somma necessaria per il viaggio di nozze, magari in mete lontane da soogno e che mai si sarebbe pensato di poter raggiungere.

L’invito di nozze, per questo, può contenere le informazioni necessarie per il versamento, in conti creati appositamente per gli sposi ed in cui si versa la somma che si vuole regalare.

Naturalmente è una “tradizione” nuova, che può creare negli invitati tanto un sospiro di sollievo quanto un certo non so che non del tutto positivo: la classica busta, comunque, non passa mai di moda.

Si potrebbe pensarla in questo modo: da una parte, almeno, si sa cosa regalare per far felici gli sposi, dall’altro donare accessori ed oggetti casalinghi che non servono è sempre uno spreco di denaro, per questo contribuire al viaggio di nozze potrebbe essere una specie di busta “in chiaro”.

Richiedi appuntamento