Il Mikado di Seta per gli abiti da sposa 2015

Nella scelta dell’abito da sposa, oltre al modello verso cui ci si indirizza, anche il tessuto in cui viene realizzato ha la sua importanza

E’ il caso dello splendido mikado di seta,la cui consistenza è decisamente corposa ed affascinante, essendo un raso di origini giapponesi: il suo esotico nome, infatti, si rifà all’imperatore che permise l’introduzione della speciale lavorazione in questione.

E’ un tessuto assai prezioso, di cui si apprezza la sua forma a pannello, la sua compattezza sabbiosa e la sua delicata lucentezza; sembra assorbire una certa rigidità, ma, al contrario, è morbido, levigato e sericeo.

Il mikado di seta o seta mikado, date le sue caratteristiche, è perfetto per la realizzazioni di abiti strutturati e dalle geometrie ben definite.

Partendo da esso, si possono ottenere meravigliosi ball gown ed A-line, ma anche tagli seducenti a sirena od a colonna, mentre su tutto spicca la radiosa brillantezza che dona all’intero modello.

Il mikado è, comunque, un tessuto pesante, per cui spesso viene sconsigliato nei periodi più caldi; oltretutto, di questi tempi, si sono viste diverse riproduzioni di esso in poliestere, dall’aspetto fin troppo lucido…

Ma la sensazione al tatto, è la prova definitiva per trovare il vero mikado di seta e la sua elevatissima qualità….

Infine, data la sua bellezza così brillante, è perfetto per esprimere al meglio la sobria enfatizzazione dello stile minimal chic, regalando ancor più pregiatezza ed eleganza all’intero mood.

Richiedi appuntamento