Il Centrotavola per il ricevimento de “Il fiore di Cornedo”

Avete già individuato il luogo in cui realizzare il ricevimento di nozze? Ora è arrivato il momento di pensare ai dettagli.

Spesso non si valorizza molto, però è un errore dal momento che gli invitati trascorrono molto tempo al tavolo ed è fondamentale che si sentano a proprio agio.
Stiamo parlando del centrotavola.

Fiori, frutti, rami, melograni…ma anche tralci di vite, pannocchie. La fantasia non ha limite quando si parla di centrotavola per il ricevimento di nozze.
Ecco alcuni suggerimenti che diamo ai nostri futuri sposi.

* la dimensione dei tavoli è molto importante: scegliete dei centrotavola proporzionati se fate accomodare gli invitati in tavoli piccoli, da massimo 8 persone, per non dare la sensazione che il tavolo sia troppo affollato

* utilizzate uno specchio come base nel caso in cui si usino candele come centrotavola così da aumentare l’effetto luminoso senza occupare ulteriore spazio

* attenzione all’altezza dei centrotavola che non deve coprire il volto degli invitati e impedire la conversazione o la visione dell’atmosfera che li circonda. Mai mettere sul tavolo accessori più alti della testa degli ospiti

* abbinare al centrotavola floreale dei segnaposto coordinati per ciascun commensale arricchisce ed esalta il tavolo degli invitati

* per rendere l’ambiente più vivace e differenziare l’allestimento prevedete due o tre tipi di centrotavola, chiaramente in sintonia tra loro nel colore e nello stile

Composizioni floreali by Il Fiore di Cornedo Vicentino.

Richiedi appuntamento