Acconciature da sposa e fiori tra i capelli : un gusto esotico e romantico con gelsomini del Madagascar ed orchidee

Si è detto che, per questo 2015, la parola bridal d’ordine è naturale, a partire, non a caso, dal trucco: ma anche le acconciature da sposa non sono da meno, sia in fatto di colore e taglio sia in fatto di accessori.

In effetti, a tale proposito, se si è alla ricerca di un quid delicato e romantico che si rispecchi anche nella pettinatura sfoggiata, allora basta un bocciolo o fiori in generale che vanno inseriti nella chioma.

Il must sono le rose, soprattutto in boccio, piccole e tenere, di un candico bianco o di un tenue crema: questo non significa che non si possano avere delle variazioni sul tema floreale, anzi.

Per un tocco esotico e prezioso, si può ricorrere alla graziosa e piccola essenza dei gelsomini del Madagascar (o, in gergo tecnico, Stephanotis): sono semplicemente splendidi, mentre si intrecciano all’acconciatura da sposa, regalando un’originale allure di classe.

Ma una medaglia ha sempre due facce: il contro di queste tenerezze floreali, purtroppo è che appassiscono in fretta, in quanto assai fragili e delicati, rovinando così tutti gli sforzi della sposa per avere una pettinatura a dir poco perfetta.

A questo fastidioso inconveniente, si sovviene impiegando un altro fiore, altrettanto romantico e sofisticato come solo l’orchidea può essere.

Le orchidee, infatti, si dimostrano una soluzione ideale, dato che, essendo un fiore tropicale, resistono benissimo alle alte temperature.

Non c’è alcun rischio di trovarsi con fiori appassiti tra i capelli e la stessa sposa può contare sulla struttura solida dello stelo, che permette di creare posizioni e motivi, senza che si smuovino facilmente dalla loro locazione.

E, nelle loro diverse sfumature, le classiche orchidee sono teneramente meravigliose…..

Richiedi appuntamento