Capelli dal colore glamour per la sposa 2015 : ecco la tecnica écaille

Anche il colore dei capelli influisce, a proprio modo, nello sfoggiare un outfit nuziale sempre alla moda.

E, se le acconciature da sposa, per questo 2015, hanno mantenuto molte linee guida della scorsa stagione, per quanto rigurda il colore della chioma, c’è una curiosa novità…

Trattasi della tecnica écaille, ossia “tartaruga” in francese: più specificatamente ci si riferisce al suo guscio, con quelle colorate sfumature dalle tinte d’ambra e caramello.

Quest’ultime, infatti, sono le nuances a cui la tecnica écaille si riferisce e che vengono declinate a formare dolci toni caldi, perfetti per ogni tipo di carnagione.

La chioma, in questo caso, viene sfumata a partire dalle ciocche che contornano il viso, ma senza eccedere: non serve applicare la tecnica a tutta la capigliatura….

Le ciocche che incorniciano i lineamenti del viso, infatti, creano naturali gradazioni a tutto l’insieme, con un risultato finale dolce e ricercato.

Se, poi, si è una sposa dalla bionda chioma, le ciocche interessate saranno di un colore più chiaro rispetto a l proprio; al contrario, se si sfoggiano castane o più scure tonalità, allora si opta per ciocche ambra che risplendano su una base marrone.

Allo stesso modo, se si è un po’ scettiche sul da farsi, comunque, sono in auge balayage, bronde ed ombré: la prima tecnica prone un effetto tipico dei “capelli baciati dal sole”; il bronde cerca di ottenere un esito naturale, mescolando biondo e castano; infine, l’ombré serve a schiarire i capelli, realizzando una chioma naturale, con radici scure e punte chiare.

Richiedi appuntamento