Acconciature da sposa 2016 con taglio corto di capelli : eleganza versatile per bob e pixie cut

L’acconciatura da sposa è un’altra scelta determinante per completare alla perfezione il proprio look nuziale per il giorno più bello: la novità del 2016, come si è visto già per il 2014, è la possibilità di sfoggiare cappelli medio-corti o cortissimi con orgoglio, senza la necessità di extension ad hoc.

Negli ultimi tempi, anche le nuove collezioni di abiti da sposa propongono immagini, oltre del classico lungo e di intramontabili raccolti, anche di chiome dai tagli moderni e sbarazzini, a cui aggiungere il tocco romantico di velo ed accessori per capelli in merito.

A tale proposito, le varianti sono eterogenee e vanno dalla romantica coroncina di fiori e boccioli freschi a tutti quei pettinini, spille, cerchietti, diademi etc. dallo stile sia pulito ed essenziale sia esclusivo ed elaborato, con una profusione di dettagli gioiello ed applicazioni scintillanti, che, con i capelli corti, sono espressamente in evidenza.

Un taglio medio corto che va per la maggiore è il bob, la cui capacità versatile gli permette di essere impiegato in sfaccettature diverse, acconciandoli lisci, mossi o con quell’effetto messy tanto in voga; anche un seducente wet look non è da escludersi.

Per le spose più romantiche, il bob presenta la possibilità di creare seducenti onde piatte con la piastra, ottenendo una’acconciatura da sposa dolcemente retrò, che si ispira agli anni Ruggenti.

Ancora, l’ispirazione vintage può prendere spunto anche da un mood hippie, a cui non manca un quid bucolico e floreale: l’hairlook, in questo caso, si completa con piccole e delicate treccine laterali.

Non si preoccupi nemmeno colei che ha un taglio stile pixie, estremamente di successo per questo 2016: in questo caso, si può esibire un accattivante hairlook alternativo, in cui al centro dell’attenzione vi è il colore, brillante, importante e uniformemente perfetto.

Per le spose più giovani, poi, il pixie cut può arricchirsi di sfumature anticonvenzionali, magari in rosa, a sottolineare deliziosamente frangia o ciuffo: le nuance devono avere tenui tonalità, evitando, però, celesti troppo brillanti ed il verde.

Infine, qualsiasi sia la lunghezza dei capelli, un occhio di riguardo si deve avere per l’abbinamento dell’acconciatura con l’abito da sposa scelto, cercando di ricordare quanto più è elaborato il vestito tanto meno lo dev’essere la pettinatura, per un risultato finale elegante e raffinato, che non ecceda ed appesantisca l’intero look nuziale.

Richiedi appuntamento