Scarpe da sposa bianche Fall 2018 : un autunno-inverno glam e chic

Le scarpe da sposa bianche hanno decisamente conquistato le passerelle Fall 2018 della moda bridal: ma le scarpe bianche sotto il riflettore non sono da intendersi in senso tradizionale, poiché si ammirano silhouette eleganti con linee minimal e moderne, dagli accattivanti accenti scultorei.

Dagli stivaletti ai mocassini, le calzature da sposa dal bianco ottico offrono una finitura fresca e innegabile, ideali per il giorno più bello, ma con la possibilità di essere sfoggiate in diverse occasioni, anche per rendere unico il proprio quotidiano.

Le scarpe da sposa autunno 2018 ed inverno 2019 popongono intriganti elementi grafici, come le Mary Jane dai talloni sagomati, gli stiletto sfumati con linee nitide, i tacchi alti vivaci e scolpiti, senza tralasciare contrasti cromatici di tendenza, come la giustapposizione di dettagli neri.

Questo look è sicuramente perfetto per le spose moderne, ma non è da meno per colie che desidera un tocco più tradizionale e classico, perché la scarpa da sposa Fall 2018 si trasforma in una calzatura che può essere indossata di nuovo.

La Bella e la Bestia Disney per le scarpe da sposa Becci Boo

Se amate le principesse Disney, soprattutto la Bella e la Bestia, e volete semplicemente che il vostro giorno più bello sia una favola indimenticabile, allora c’è un designer che fa decisamente al caso vostro.

La maison Becci Boo, che ha sede nel Regno Unito, propone scarpe da sposa sicuramente uniche, ispirate proprio alle favole Disney: ad esempio, splendido è il disegno floreale ed a foglia in un intreccio accattivante di metallo, mentre da sotto la suola spunta e spicca un’immagine di vetro colorato di Belle e la Bestia che danzano.

Il dettaglio è mozzafiato: la quantità di creatività e passione che è stata messa in questi modelli è evidente, con un risultato finale da lasciare senza parole.

Inoltre, le scarpe sono disponibili in molteplici opzioni di colore, dal bianco tradizionale della cerimonia nuziale al blu zaffiro, all’oro e così via: ma non importa quale sia la tonalità di base, perché è l’incredibile lavorazione che le rende un pezzo unico da collezione, con persino i tacchi in pelle personalizzabili, che possono incorporare cristalli o perle o frasi appropriate, come il classico romanticismo di “I Do”.

E’ arrivata l’ora di vivere la fiaba del vostro grande giorno.

Le scarpe da sposa 2018 tra tacchi svettanti, colori vivaci e modelli lace up

La tradizione nuziale ha sempre proferito parole di incoraggiamento affinché le scarpe da sposa fossero bianche: ma per il 2018, questo è decisamente un errore di stile.

La sposa moderna, infatti, può debuttare nel suo grande giorno calzando splendide calzature colorate, giocando con toni e fantasie per sperimentare con glamour ed ispirazione.

Allo stesso modo, tornano le nuance preziose in oro ed argento, eleganti e raffinate, sempre dal romanticismo senza tempo.

Naturalmente, il bianco e le sue sfumature non sono bandite, anzi: le nuove proposte bridal shoes 2018 ne evidenziano una classicità contemporanea, ideale per coniugare uno charme estemporaneo con un mood esclusivo e trendy.

Decollete, pump, sandali e chi più ne ha più ne metta non si esimono, prediligendo altezze svettanti di tacchi vertiginosi alle soluzioni più “terra a terra”.

New entry per il prossimo anno? Le scarpe lace up ideali per la sposa che desidera sempre essere al passo con le ultime tendenze della moda, anche in fatto di accessori, soprattutto per il suo giorno più bello.

Gli stivaletti Anello & Davide sono le scarpe da sposa più costose al mondo

Il matrimonio è una scelta, non compromesso: questa è la filosofia su cui si fonda lo stile ricercato delle scarpe da sposa Anello & Davide.

Ogni calzatura nuziale è lavorata e curata nei minimi detttagli, per un prodotto di notevole fattura, che, oltre al glamour, dà una strizzatina d’occhio al comfort per il giorno più bello.

Ecco, allora, che non mancano bridal shoes esclusivamente su misura, anche per quanto riguarda il prezzo: per il 2017, la maison ha realizzato, infatti, le scarpe da sposa più costose al mondo, ossia 40mila dollari.

In realtà si tratta di una linea intera, che ha prodotti che variano dai 20 ai 40mila dollari, come il caso delle sono calzature di punta: le sontuose bridal shoes, infatti, sono degli stivaletti vintage decisamente intriganti, un po’ stile Moulin Rouge.

La loro particolarità costosa? Sono realizzati in pizzo su una base di oro bianco e sono tempestati di diamanti: più preziosi di così….

Le scarpe da sposa 2017 : dal bianco classico al carne passando per scintillanti laminati

Le maison hanno già presentato diverse succose idee in fatto di scarpe da sposa per il 2017: il prossimo anno gioca con la tradizione nuziale senza alcun dubbio, ma accetta di buon grado contaminazioni stilistiche d’impatto.

Si inizia con un evergreen che solo le calzature da sposa bianche possono esser, proposte in modelli senza tempo come le decollete e le Mary Jane, a cui aggiungere il quid romantico di una t-barcentrale, mafari tempestata di dettagli gioielli.

Di carattere le pumps da sposa bianche, con la peculiare presenza di borchie o micro perle in delizioso contrasto cromatico, sebbene non manchi il romanticismo di dolci applicazioni floreali.

Un design di innovazione moderna, poi, lo si ammira nei sandali bianchi da sposa, modelli gioello dai ricercati ricami laser cut.

Il 2017, quindi, è l’anno di un confermato successo, con un parterre squisito di scarpe da sposa color carne, in un susseguirsi di decollete, sandali e ballerine che inneggiano a varie gradazioni dell’originale tonalità, talvolta sfumata in un romantico rosa.

Anche n questo caso, non mancano stiletti vertiginosi avvicendarsi a, come visto, soluzioni flat, oppure design minimal chic ad alternative estremamente elaborate, tra ricami ed applicazioni ad hoc.

Infine, un gradito ritorno dall’impatto contemporaneo sono le scarpe da sposa 2017 laminate, dove si prediligono preziosi scintillii dorati ed argentati, perfetti per accompagnare abiti da sposa unici, magari champagne o, comunque, colorati, come vogliono i trend glamour del prossimo anno.

Decollete, pumps e sandali fanno breccia nella tradzione wedding classica, comportando un design esclusivo ed originale, in una profusione di tacchi alti e rivestiti, listini intrecciati e punte strette, magari arricchiti da altri luminosi punti luce.

Le scarpe da sposa per il giorno più bello in questo autunno-inverno 2016-2017

Le scarpe da sposa non sono solo un semplice accessorio nuziale, ma sono quel quid che, per bellezza e funzionalità, completano in un modo unico l’outfit di lei per il suo giorno più bello.

I criteri di scelta delle bridal shoes sono numerosi ed eterogenei, a partire dai gusti e dalle esigenze della futura sposa e finendo assecondando i trend più fashion in merito.

Un altro modo per eseguire un’intrigante cernita delle medesime è scegliere le scarpe da sposa a seconda del periodo in cui è celebrata la cerimonia nuziale.

Se le stagioni belle come la primavera e l’estate consentono di sbizzarsi con diverse opzioni, i mesi più freddi pongono alcune delimitazioni ed altre gustose new entry.

In quest’ultimo caso, per esempio, si possono indossare soluzioni di differente sfoggia, tutte desiderabili, di stivali od ankle boot da sposa: in materiali e tessuti più caldi in presenza della prima nevi, possono, se le temperatura e le giornate lo consentono, trasformarsi in squisite calzature di pizzo.

Esso, non a caso, è uno dei must have di questo autunno-inverno 2016-2017, in quanto ricopre di delicato romanticismo anche le stesse scarpe da sposa.

Se, invece, si ricerca qualcosa di più “sostanzioso” in fatto di materiali, allora si può puntare sui modelli chiusi, calzature come le decollete, che sono gli evergreen del periodo più freddo: applicazioni gioiello, cristalli Swarovski e, naturalmente, tacco stiletto e ricoperte di raso sono un tocco chic per completare il look nuziale.

Per un tocco più brioso, comunque, i modelli open toe non sono esclusi, anzi, si rivelano un must have di questo autunno ed inverno prossimo: anche qui le opzioni non si possono contare sulle dita, da quante sono, sebbene non manchino stili classici e, talvolta, vintage d’ispirazione anni Ruggenti; glitter e dettagli floreali, poi, possono caratterizzare splendide pump.

L’autunno-inverno 2016-2017, infine, non si fa mancare nulla, annoverando tra i sui must anche sandali e slingback: i primi hanno un’allure più invernale, soprattutto in versione satinati e gioiello, tempestati di Swarovski, perle o pietre preziose.

Le scarpe da sposa slingback, quindi, si propongono sia con tacchi vertiginosi che gattino, giocando, magari con cromie diverse tra loro, come oro e bianco, per un look da vera diva del proprio giorno più bello invernale.

Scegliere le scarpe da sposa secondo il tessuto dell’abito dei sogni

Sebbene la maggior parte degli abiti da sposa sia un modello in lungo a coprire le scarpe, questo non è un motivo per non trovare il giusto paio di calzature nuziali, confidando che nelle foto, spesso, qualche dettaglio delle medesime può benissimo comparire.

Quindi, le scarpe da sposa sono di fondamentale importanza per completare con successo il proprio outdt nuziale per il giorno più bello.

Ed è per questo che la loro scelta è cruciale, anche in presenza di una cernita deliziosamente difficoltosa, causata da un gran numero di alternative in merito.

Un fattore di scelta che può essere di aiuto è optare per calzature che propongano lo stesso tessuto e materiale del proprio abito da sposa: qui le soluzioni sono diverse, a partire da un modello fatto su misura, en pendant con il vestito nuziale dei sogni.

E’ un’opzione costosa, che impegna professionisti del settore, coinvolgendo atelier e maison in primis, a partire dal proprio designer di fiducia.

In alternativa, si può chiedere un piccolo campione del tessuto della creazione nuziale, per confrontarlo con i vari materiali delle scarpe da sposa che si provano, gettandosi in uno shopping sfrenato in fatto di modelli, colori ed, appunto, tessuti, fino a trovare quello che maggiormente si avvicina al vestito.

Se si decide per un paio di scarpe che si avvicinano all’abito da sposa, ma non ne sono la copia perfetta, allora è meglio scegliere toni più opachi rispetto al vestito, proprio perché la lucentezza delle medesime non sia un divario sottolineato.

La ricerca dell’abbinamento perfetto, però, può essere solo uno dei criteri: infatti, si può osare con gusto, proprio qualora non sia possibile trovare scarpe che corrispondano completamente all’abito da sposa.

Allora, perché non provare un materiale completamente diverso? Ci sono molti modelli disponibili in pelle, seta, cotone ed altri materiali, per un contrasto stilistico fresco ed elegante.

Una via di mezzo? Invece di cercare il coordinato con il vestito, si può dirigersi verso l’accostamento agli accessori, magari con scarpe da sposa rivestite di perle, cristalli, dettagli floreali oppure particolari gioiello, per un look nuziale estremamente glamour.

Emozioni in argento per le scarpe da sposa 2017

Le scarpe da sposa sono un dettaglio imprescendibile del proprio outfit nuziale e, come tutti gli accessori dedicati al giorno più bello, seguono i trend più in voga per la stagione bridal in corso.

Per questo, il motto del prossimo 2017 è scintillare: non solo scarpe gioiello (scelta obbligata in merito), ma anche nuance brillanti e lussuose, come l’oro e, soprattutto, l’argento.

Il silver è la cromia glamour delle calzature da sposa 2017: qualsiasi sia il modello sfoggiato (decollete, pump, sandali, slingback, bootie, Mary Jane e così via), il dettaglio fashion si caratterizza per argentei bagliori.

Le nuance silver, infatti, possono contraddistinguere un singolo particolare delle scarpe oppure l’intero modello, magari con pregiati pellami e materiali della tonalità lucente.

Pelle, glitter, strass, fibbie e pietre si prestano ad arricchire l’eburnea sfumatura della tradizione nuziale, donando un tocco di eleganza chic e glam, perfetta per il passo cadenzato della futura sposa verso la sua dolce metà.

 

Le nuove scarpe da sposa Francesco Calzature

Francesco Calzature propone l’immagine di una sposa fieramente sicura di sé e della sua femminilità, omaggiandone l’eleganza di classe.

Le scarpe da sposa in questione, poi, comprendono le esigenze della protagonista del giorno più bello, prodigandosi per una ricercatezza fashion, dallo squisito tono estroso.

La nuova collezione bridal shoes Francesco Calzature rimarca l’esclusiva lavorazione artigianale della maison, in cui ogni singolo dettaglio è un trionfo di Made in Italy, senza tralasciare l’esimio perfezionamento dato dalle ultime tecnologie all’avanguardia impiegate.

Ecco, allora, un parterre accattivante di morbidi pellami, pregiati tessuti e preziosi ricami, dove non mancano scintillanti applicazioni di luminosi cristalli Swarovski.

Anche i voumi prediligono una carezzevole immagine, creati attraverso una stratificazione ad arte, dovuta alla mano di esperti artigiani, che, dal disegno alla rifinitura, contraddistingue l’intera nuova collezione.

Infine, le scarpe da sposa Francesco Calzature sono modelli senza tempo rielaborati in chiave moderna e glamour, mentre avvolgono il piede alla perfezione, per un giorno più bello a dir poco perfetto.

Sneakers da sposa : una visione di indipendenza stilistica per il giorno più bello ?

Sono molti gli invitati di nozze che, quest’estate, possono intravedere scarpe da ginnastica sotto gli abiti da sposa, soprattutto i classici ball gown da principessa.

E non solo semplici sneakers bianche, anzi: esse hanno un tocco personale, fatto di colori vivaci, ricami di cristalli, perline, o pizzo, magari per abbinarsi al vestito da sposa, senza tralasciare la possibile presenza di romantiche fraseologie od elaborati monogrammi, con le iniziali degli sposi.

Ronnie Rothstein, uno dei proprietariodi Kleinfeld Bridal New York (reso ancor più celebre dal format televisivo “Abito da sposa cercasi”), pensa che la sneakers da sposa non sono tanto una dichiarazione di moda, ma piuttosto una dichiarazione di stile di vita, in cui si cerca un mood casual anche nel giorno più bello.

Le sneakers abbinate all’abito da sposa, in effetti, proclamano un certo “alleggerimento” complessivo del dress code, soprattutto per quanto concerne gli eventi più formali, dirigendosi verso un comfort dal sapore decisamente moderno.

Rothstein, quindi, ha filosoficamente aggiungo: “If a girl wears jeans to work, she’s wearing sneakers to the wedding” (se una ragazza indossa i jeans al lavoro, indosserà scarpe da ginnastica per il matrimonio).

L’industria della moda si sta perfettamente adattando a questi cambi di visione stilistica, tanto che le stesse scarpe da ginnastica si stanno evolvendo sempre più verso un mood fashion altamente affascinante, ideale per le proprie nozze.

Se nel 2014 le sneakers avevano un ruolo nuziale di curiosità originale ma marginale, ora le spose hanno un parterre di scelta più ampia, in cui, oltre alla comodità, hanno squisite varianti, con elementi decorativi ed alternative (tacco compreso) sempre più all’avanguardia di stile, proprio per il giorno del matrimonio.

Naturalmente, gli animi tradizionalisti non possono che sputare fuoco e fiamme ad un sacrilego accostamento tra scarpe da ginnastica e vestiti da sposa, portando alla loro tesi che una creazione nuziale non è decisamente realizzata per essere confortevole…

E di grazia, quindi, non lo dovrebbero essere neanche le scarpe da sposa? Un dilemma sicuramente interessante, che vede tra i detrattori anche Randy Fenoli, il protagonista del suddetto format di Real Time: per lui, una donna sui tacchi ha una camminata più seducente rispetto ad indossare le sneakers.

Una sposa che è sicura di sé, comunque, risulta intrigante anche senza lo stiletto “ammazza caviglie”, ma è sicuramente una decisione ardua nel giorno più bello.

Per questo, talvolta, la via di mezzo, è incedere lungo la navata con scarpe da tacco vertiginoso, per, poi, magari, decidere di indossare soluzioni flat come le scarpe da ginnastica per il ricevimento nuziale che segue e, quindi, scatenarsi in pista.

Però, come si ribadisce sempre, la decisione finale spetta alla sposa: sneakers, decollete, sandali tacco 12, con o senza plateau etc., qualunque cosa sia, è il suo giorno più bello.

Richiedi appuntamento