Outfit da cocktail : idee da indossare per lui

Parliamo di outfit da cocktail per lui: le domande sono tante, a partire da “le giacche obbligatorie?” o “Jeans e blazer sono accettabili ad oggi?” oppure “Sneackers sì o no?”.

La domanda su cosa indossare è una preoccupazione comune anche tra la popolazione maschile, soprattutto in un contesto che si ammanta di un glamour contemporaneo, ma che ha le sue radici in un secolo fa circa: l’abbigliamento da cocktail è diventato popolare negli anni Venti e Trenta, quando era comune nelle famiglie più ricche e alla moda godersi fumo e bevande prima della cena; all’epoca, eventi sociali, attività e occasioni ostentazionali richiedevano agli uomini di “cambiare” il loro look per essere vestiti in un modo diverso ed adeguato al contempo.

E così si formò una nuova tipologia di dress code, quella, appunto, dedicata all’outfit maschile da cocktail: in sostanza, è un aspetto semiformale, che colma il divario tra il look quotidiano, troppo casual, e l’abito da sera elegante, troppo importante.

In un contesto moderno, il codice di abbigliamento “tra le ore” si applica ai cocktail, ovviamente, ma anche a matrimoni, anniversari, festività formali di compleanno od eventi sportivi, soprattutto come le gare di rappresentanza: fondamentalmente, dove è necessaria, perciò, una certa raffinatezza, esclusiva ed estemporanea.

Ci si appella, comunuqe, ai dettami di un proprio stile, rivisitato per l’occasione:
– meglio scegliere un outfit su misura: lo smoking è troppo, ma un completo elegante è sempre un’ottima opzione;
– non oscurare l’ospite d’onore dell’evento, se c’è, lasciando colori brillanti ed accessori appariscenti a casa;
– aggiungere tocchi personali, ma con attenzione;
– non avere paura di porre domande: se non si è sicuri di ciò che è appropriato per un evento, chiedere delucidazioni agli ospiti dell’evento, per evitare confusioni e situazioni imbarazzanti.

Il completo su misura, poi, gioca a proprio favore, tenendo conto dei trend del momento: il nero è un evergreen ma ancora più contemporanei sono il navy e grigio: il grigio chiaro è per un evento estivo e confortevole, mentre il grigio scuro è più invernale e più sofisticato; si possono esplorare tonalità scure (visto l’orario) di bordeaux, verde oliva o kaki.

Anche le stampe sono un must, ma se non ci si sente a proprio agio, si può puntare benissimo su microfantasie senza tempo, mgari spiccanti su tessuti d’alta moda dalla consistenza pregiata.

Sì anche agli spezzati, ma i jeans sono da lasciare a casa, ideali per stare in compagnia con i propri amici.

L’eleganza distinta e glamour dello sposo 2018 di Carlo Pignatelli, vero gentleman inglese

La moda da cerimonia uomo 2018 firmata Carlo Pignatelli? Da Ascot a Wimbledon, gli eventi mondani in stile British sono anche il fulcro della collezione sartoriale ed Haute Couture della maison, esclusivamente Made in Italy.

Innanzitutto, la moda da cerimonia uomo 2018 di Carlo Pignatelli propone una ricca palette cromatica che gioca con colori evergreen come il bianco ed il nero (per un oufit impeccabile da sera), passando per nuance metalliche in oro rosé e platino, cromie pastello polvere, rosso fox hunting, blu ink e tonalità acquamarina.

Ogni abito da sposo è un pezzo unico in fatto di sofisticata raffinatezza: per questo non poteva mancare il nuovo smoking Torino realizzato dallo stilista, un modello distintivo, a partire dai dettagli divisa fino a rendigotes che slanciano la figura per intero.

Lo sposo 2018 di Carlo Pignatelli è un vero gentleman, dall’aria elegante e distinta, tipica del gentiluomo inglese, in un crescendo di completi da cerimonia caratterizzati dalla sartoriale lavorazione handmade della maison.

Tutto questo, oltre nella minuziosa lavorazione, si completa nell’impiego di tessuti pregiati d’alta moda, fibre preziose in termini di seta, lana, twill, raso e jaquard.

“Dall’hunting al riding, al tè delle cinque fino alle grand sorieée, gli appuntamenti irrinunciabili della mondanità di un tempo rivivono in silhouette curatissime, ricche di dettagli preziosi”: ecco lo sposo Carlo Pignatelli 2018.

L’atelier Look Sposa per lui : eleganza business e da cerimonia su misura

L’uomo elegante del 2017? Fuori o entro l’ufficio, la moda fashion non fa eccezioni, proclamando alcuni elementi stilistici per un glamour tutto al maschile.

E’ vero che l’abito non fa il monaco, ma in alcuni casi aiuta e caratterizza al meglio l’idea di charme e stile per lui: in merito ai completi eleanti da lavoro, le passerelle evocano un uomo distinto e sicuro di sé.

Ecco, allora, che giacche monopotto si alternano ad altre a doppio petto, sia in vestibiltà slim sia giocando con modelli sfiancati e tasche con patta, in un susseguirsi di cromie evergreen dal raffinato successo, come il grigio chiaro, l’antracite o il blu notte.

Un tocco di sosfisticata parvenza, poi, si aggiunge con dettagli lucidi e traslucidi, nella fattispecie, proprio per quanto riguarda i revers, che si abbinano con signorilità a sciarpe e foulard da uomo.

Se si parla di particolartà, l’uomo business del 2017, poi, può indossare con ostentata sicurezza colori come il beige, soprattutto nella loro accezione gessata, piuttosto che in tinta unita, in un crescendo, magari in lana vergine e linea Taylor.

Il fashion glamour al maschile del 2017, comunque, si dedica con dettagliata attenzione al mondo della cerimonia e dello sposo, in cui i vestiti eleganti propendono per elementi ultra chic, quali bottoni a contrasto odettagli damascati, per un pattern cromatico che va dal classicità del nero, grigio perla e blu intenso all’esasperazione stilistica di nuance strong, rosso in primis.

Ma tutto ciò non perde mai di vista il protagonista maschile delle nozze, che, finalmente, dopo anni di, diciamo, “anonimato stilistico”, si riprende il suo ruolo chiave accanto alla sposa, in quel che è, ovviamente, anche il suo giorno più bello.

Business o cerimonia? L’atelier Look Sposa è al vostro servizio, cari signori, presentandovi tanto le allettanti proposte di stile di questo 2017 quanto realizzando il vostro abito perfetto, naturalmente su misura.

Il ricercato pattern cromatico di Maestrami Cerimonia 2017 per lo sposo sempre attento all’eleganza chic e glam

La nuova collezione Maestrami Cerimonia 2017 si distingue per la sua modernità in tagli, colori e stili, una gustosa e rinnovata proposta per il prossimo anno.

I completi nuziali per lui (intramontabili classici, smoking abiti etc.) si esprimono attraverso un pattern ricercato, soprattutto a partire dalle eleganti pennellate cromatiche nei toni di grigio, blu e bordeaux.

Allo stesso modo, si ammirano accattivanti combinazioni di queste raffinate nuance, come, ad esempio, l’accostamento di una giacca blu a pantaloni neri oppure di una giacca grigia a pantaloni blu.

La moda uomo cerimonia 2017, poi, ha una certa predilezione per lussuose soluzioni sia in fatto di tessuti sia in fatto di amenità cromatiche, tanto che c’è l’intrigante riconferma di un sontuoso stile barocco per lui ed il suo giorno più bello, anzi, per la sera…

A tale proposito, è un simposio di sete e ricami, coadiuvato da broccati e tessuti jacquard di finissima lavorazione, i quali sottolineano un prezioso incontro di colori.

Ecco, perciò, che Maestrami Cerimonia 2017 mette in risalto la pregiata sfaccettatura lucida di un tessuto e delle sue cromie, operando sia un esclusivo ton sur ton sia su un sofisticato contrasto, dallo stile distinto ed unico.

Carissimo futuro sposo alla ricerca del completo perfetto per il tuo giorno più bello, l’atelier Look Sposa ti propone tutta l’eleganza maschile Maestrami Cerimonia 2017, solo per te

abbinamento-colori-sposo-maestrami-cerimonia-2017

Un mondo a colori Pantone per la moda uomo e cerimonia 2017

Caldo o freddo, vivace od accennato, strong o delicato: il pattern cromatico per l’uomo del 2017 è intrigante sotto ogni punto di vista e, naturalmente, porta la firma di Pantone.

Se dovessimo riassumere le nuance cardine moda uomo e cerimonia 2017, la loro espressione sarebbe un esotico turbine di allegoriche definizioni, le quali corrispondono ad incredibili sfumature fredde di blu o di verde, passando per l’originale declinazione in rosa ed approdando alla dolce armonia del nocciola, fino a completarsi in calde e solari tonalità.

Il blu è il colore che non può mancare nella moda uomo per il prossimo anno: l’interpretazione delle sue sfumature è sontuosa, in un evocativo susseguirsi, dalla tonalità più chiara a quella più impattante, di Island Paradise (un azzurro soft come il cielo terso di primavera), Niagara (l’azzurro sui jeans) ed il Lapis Blue (essendo una nuance più scura, è ideale per un look da cerimonia, soprattutto in termini di accessori).

E’ il momento dei verdi, i quali propongono due distinte cromie, ossia il Greenery ed il Kale: la prima è una tonalità delicata, tanto da ricordare il prato inglese tagliato di fresco, mentre la seconda è quello che comunemente viene chiamato verde militare e che ha conquistato le passerelle haute couture di moltissime maison (Valentino e Balmain in primis).

Ora, è tempo di rosa, il quale propone ancora la sua variante Rosa Quarzo, ma ne aggiunge due di nuove come il Pale Dogwood ed il Pink Yarrow: la prima è la più chiara, perfetta per pullover e giacche, la seconda è ben più forte, tanto da essere quasi un fucsia.

Ecco arrivato il momento del nocciola, anzi, del gustoso Hazelnut, una base elegante e ricercata per outfit esclusivi.

Infine, non possono mancare calde cromie, perfette per la primavera e l’estate, briose ed impossibili da passare inosservate: si tratta del Primrose Yellow, un giallo intenso, ed il Flame, un rosso aranciato.

Insomma, un mondo di colori solo e soltato per lui ad opera d Pantone 2017.

pantone-uomo-2017-moda-sposo-cerimonia

Blu, grigio e borgogna : le proposte dell’atelier Look Sposa per uno sposo glamour

Che colori ci riserva la moda uomo 2017, per uno sposo sempre glamour sotto ogni aspetto?

Il blu è sicuramente il colore must have per gli abiti da sposo del 2017: ma non è solo blu, in quanto ci sono alcune accattivanti variazioni sul tema.

Infatti, per coloro che desiderano distinguersi con un’eleganza fresca e briosa, il vestito da sposo può essere uno spezzato di due tonalità diverse della cromia, a partire dal successo della sfumatura “elettrica”.

Allo stesso modo, il blu si può accostare ad elementi, dettagli od accessori in pelle marrone oppure, per un abbinamento luminoso, si può puntare alla cravatta rosa pastello oppure ad accessori in un delizioso bordeaux.

Un altro must (ed evergreen) della moda uomo 2017 è il grigio, ideale per qualsiasi cerimonia nuziale: al contempo, è la cromia, con le sue nuance, che meglio accentua una vestibilità slim, sottolineando pregi di una figura maschile messa debitamente in evidenza.

L’eleganza distintiva del grigio antracite è intramontabile, ma la medesima si può facilmente mescolare con sfumature in grigio più chiaro o più scuro, per un tocco di ricercata gradazione del colore.

Ancora, capi ed accessori abbinati possono essere in tinta oppure giocare con tonalità di azzurro o blu (dicasi, ad esempio, per la camicia): per aggiungere un quid luminoso, gustosamente un po’ pazzo, si possono sfoggiare accenti di colore giallo o rosa; formale e distinto, infine, è l’abito da sposo in grigio dai dettagli in nero.

Se si è alla ricerca di un vestito davvero unico, pronto a sorprendere tanto la dolce metà quanto familiari, amici ed invitati, allora è il borgogna il colore ideale.

Ricca come il vino corposo da cui prende il nome, è una nuance raffinata e distinta, con una traccia di liquido piacere per l’originalità glamour, particolarmente idonea per matrimoni in autunno ed in inverno.

Un vestito da sposo borgogna si abbina a dettagli in blu navy per un’interpretazione sofisticata oppure, per una visione più fantasiosa, lo si può coordinare con diverse sfumature di rosso.

Carissimo futuro sposo, l’atelier Look Sposa ha selezionato per te l’eleganza esclusiva della collezione Maestrami Cerimonia 2017, tutta da scoprire!

colori-vestito-sposo-2017-collezione-maestrami-cerimonia colori-vestito-sposo-2017-collezione-maestrami-cerimonia1 colori-vestito-sposo-2017-collezione-maestrami-cerimonia2

L’atelier Look Sposa presenta la nuova collezione Maestrami Cerimonia 2017

La maison Maestrami nasce dall’idea del suo fondatore Francesco, nel 1947 alle porte di Bologna: ora il prosieguo è nelle mani dei figli Carlo ed Alberto, nonché dei nipoti Michele e Luca, i quali seguono le collezioni e la produzione.

E proprio in questo caso, l’atelier ha deciso di crescere del 50 per cento la sua collezione Cerimonia, conseguenza di un aumento costante (tanto delle vendite quanto del fatturato) di questi ultimi due anni.

Infatti, il fatturato di Maestrami del 2015 è stato di 4 milioni di euro, in cui vi entra il mercato primario della maison, che è ancora l’Italia, con un apporto del 50%; ad esso seguono la Spagna con il 20%, Francia e Svizzera con il 10%.

Michele Maestrami, in merito, ha spiegato che: “…il giro d’affari complessivo di Maestrami (considerando insieme Uomo+ Cerimonia) è cresciuto di un 5-6% a fine 2015, con un previsione 2016 che è di registrare un aumento simile, in quanto i nostri clienti hanno avuto feedback positivi sull’ultima collezione…”.

La collezione Cerimonia va ad intendersi come il 60% del giro d’affari della maison ed è in continua crescita: ciò è dovuto al fatto che chi acquista capi dedicati al quotidiano si rivolge soprattutto verso outlet o fast fashion, piuttosto che in boutique.

Gli abiti eleganti e da cerimonia per lui, invece, hanno una quota di mercato sempre in aumento, tanto che, per quanto riguarda la distribuzione, Michele Maestrami aggiunge: “Maestrami Cerimonia è distribuito in Italia, Spagna, Francia del Sud, in 6 rivenditori in Portogallo e anche in Svizzera. Maestrami Abbigliamento Uomo è naturalmente venduto nelle stesse nazioni, però sul capospalla tradizionale siamo presenti in modo più importante sui mercati dell’ex URSS, soprattutto in Kazakistan e Russia, ma anche in Ucraina, dove la scorsa stagione un partner locale ha creduto su di noi investendo nell’apertura di un monobrand Maestrami a Kiev. Adesso, come un po’ tutti noi del resto nel mondo della moda, guardiamo ad un’espansione negli USA e in Cina”.

Luca maestrami, quindi, afferma: “…lo scorso anno siamo entrati anche in Vietnam, distribuendoci in alcune decine di punti vendita multimarca locali. Con la Cerimonia abbiamo iniziato a lavorare con un agente per arrivare anche nel Nord della Francia coprendo finalmente per la prima volta tutto l’Esagono, con l’obiettivo di entrare in 40 punti vendita francesi nel giro di 2 stagioni al massimo…In Cina il prossimo anno apriranno 2 showroom Maestrami a Shenzhen e Shanghai di una novantina di metri quadri ciascuno…”.

La collezione Maestrami Cerimonia 2017 presente nell’atelier Look Sposa

maestrami-cerimonia-crescita-2017-vestiti-sposo

 

Maestrami Cerimonia : l’anteprima video dell’eleganza assoluta dello sposo 2017

Maestrami Cerimonia è il baluardo dell’eleganza maschile, soprattutto quando si tratta di momenti così importanti nella vita di lui, come il suo giorno più bello.

L’atelier Look Sposa annovera, da sempre, tra i suoi marchi più importanti proprio tutta la raffinata e distinta parvenza dello sposo Maestrami Cerimonia.

In attesa della collezione completa 2017, abbiamo pensato di proporvi una deliziosa anteprima video della nuova linea per il prossimo anno, in cui si può già ammirare tutta la sartoriale esperienza della maison Maestrami.

Ecco, quindi un ricco parteree di modelli, colori e tessuti dall’eccellente qualità, che calzano a pennello al protagonista del matrimonio, uno sposo moderno, signorile e gentiluomo, che non tralascia, naturalmente, una lussuosa presenza glamour.

Dal video di presentazione, si è potuta contemplare la perfetta vestibilità dei completi, un’eletta cernita di modelli senza tempo, a cui aggiungere i trend fashion wedding più di successo, quali preziose amenità traslucide, sontuosi damascati e suadenti abbinamenti.

Insomma, una gustosa anteprima per lo sposo elegante e ricercato di Maestrami Cerimonia 2017, la cui nuova collezione, a breve, sarà disponibile presso l’atelier Look Sposa di Montecchio Precalcino.

Buona visione!

Lo sposo : le tendenze stilistiche del 2016 che si ritrovano nel 2017

Oggi ci dedichiamo allo sposo, l’assoluto protagonista maschile del giorno più bello, dando un’occhiata ai trend che spopolano per questo 2016 e che si riconfermano a piene mani anche per il prossimo 2017.

Il classico è l’evergreen per eccellenza, ma, sia quest’anno che il prossimo, si dimostra must have della moda cerimonia maschile, in quanto proprio il “classico senza tempo” è diventato l’accessorio moderno più chic, a cui si aggiungono quid estrosi, come colori vivaci a caratterizzare i dettagli di un outfiti nuziale glam per lo sposo.

Ad esempio, un tocco di colore per la cravatta sottolinea un mood impeccabile e moderno, ma, se si desidera un’eleganza rigorosa, il papillon bianco si rivela quel tocco aristocratico in più, naturalmente facendo attenzione all’abinamento con l’abito scelto.

In tema di dettagli, tanto il 2016 quanto il 2017, pone l’accento sulla boutonniere, un piccolo fiore all’occhiello, che riesce a stemperare con classe ricercata il più strutturato dei vestiti da sposo: anche in questo caso, boccioli e fiori vanno selezionati tenendo conto dei colori del bouquet da sposa.

Per un matrimonio estivo, poi, in presenza di calde temperature, è possibile rinunciare a cravatte e papillon, per uno stile easy dell’intero outfit, dando, comunque, la precedenza a tonalità chiare.

Il 2016 ed il 2017, però, guardano anche avanti, proponendo uno stile, per così dire, classico moderno, in cui la creatività e la personalità dello sposo si possono realizzare nell’accostare giacca e pantaloni dai diversi colori e texture.

E se i pantaloni, più o meno, richiamano un taglio elegante tipico, la giacca si evolve in una miriade di varianti, come monopetto o doppiopetto, smoking, tight, rendingote, frac etc., con ognuna di queste tipologie ad avere un proprio dress code, soprattutto per il momento della giornata in cui essere indossata.

In tema di colori nuziali da sfoggiare, infine, vi sono descrizioni diverse, a seconda del punto di vista prescelto: è il caso dello seguire le ultime tendenze, con un occhio di riguardo per i trend Pantone in essere.

Allo stesso modo, la tradizione, invece, consiglia nuance che rispecchino i colori della stagione in cui il matrimonio si celebra, avendo un sposo in tonalità chiare (argento, beige, bianco, grigio o sabbia) in primavera ed in estate e toni scuri (grafite, nero, marrone o blu) per il periodo autunnale ed invernale.

Nonostante tutto, nero, grigio e blu rimangono le cromie più scelte da lui, a cui si accosta il tanto famoso blu serenity, che tiene banco anche per il venturo 2017.

Sposo 2016 trend 2017

Atelier Look Sposa : abito elegante in color vinaccia per uno sposo in cerca di originalità

Per lo sposo alla ricerca di un quid sì elegante, ma dal tono esclusivo ed originale, l’atelier Look Sposa propone il completo nuziale MC104 della collezione Maestrami Cerimonia 2016.

In questo caso, si ammira la sapiente lavorazione di trame e sfumature ricercate, che si esprimono con accenti non convenzionali e classicheggianti, venendo incontro ad uno sposo che desidera esprimersi con maggior enfasi, soprattutto nel suo giorno più bello.

A tale proposito, l’abito MC104 si caratterizza per una raffinata tonalità vinaccia, la quale, soprattutto per quanto riguarda la giacca, mette in risalto la traslucida parvenza di motivi cachemire neri.

La medesima, poi, è un modello monopetto con colletto alla coreana, il quale presenta un ricamo in nero, rispetto ai revers su cui spiccano cinque bottoni cromati, sempre di colore vinaccia.

Gilet e pantalone, quindi, si contraddistinguono per una nuance sempre vinaccia, ma in tinta unita, senza impiegare fantasie, per creare un delizioso effetto di contrasto cromatico.

Ancora, il pantalone ha una struttura asciutta, che corrisponde alla vestibilità drop 8 slim fit dell’intero completo elegante; esso è realizzato nello stesso tessuto del gilet da un petto e mezzo, ton sur ton.

L’abito da sposo in questione si completa con una sofisticata camicia nera dal collo alla coreana, su cui risalta il cravattone, realizzato nell’identico tessuto del pantalone e del gilet e proponente un importante punto luce.

Atelier Look Sposa abito sposo vinaccia MC104 collezione 2016 Maestrami Cerimonia1 Atelier Look Sposa abito sposo vinaccia MC104 collezione 2016 Maestrami Cerimonia2

Richiedi appuntamento