L’atelier Look Sposa presenta : le ruches negli abiti da sposa 2017

La moda bridal del 2017 è all’insegna di un romanticismo molto femminile, una raffinata cernita di elementi stilistici che intercorrono a realizzare un’allure esclusiva per il giorno più bello, ma sempre declinandosi con un glamour molto attuale.

Ecco, quindi, che i nuovi abiti da sposa si completano con leggiadri dettagli, quali sono le ruches: questi particolari rendono un intrigante effetto di leggerezza e finezza alla creazione nuziale, oltre a creare movimenti ariosi e sottili.

Allo stesso modo, le ruches si dimostrano la quintessenza del romanticismo, a cui aggiungere un quid liberatorio e mai costrittivo, spesso dal chiaro accento bohemien.

L’ampiezza dei volumi si fa eterea ed evanescente, una dolce nota d’eleganza lungo la silhouette, sia che si tratti di modelli più strutturati come i ball gown sia in merito ad abiti da sposa più scivolati, grazie a questi languidi dettagli che arrichiscono la figura di diafani movimenti.

La moda bridal contemporanea, però, rivela tutto il romanticismo delle ruches senza strafare, poiché, per quanto ci sia una reminiscenza vintage, non si vuole arrivare all’eccesso di stile che tali elementi caratterizzavano negli anni Ottanta.

Ruches romantiche sì, quindi, ma senza eccedere, per un bon ton ricercato e sofisticato, qualunque sia il taglio dell’abito dei propri sogni, modelli in corto compresi.

Di seguito le accattivanti proposte delle collezioni 2017 dell’atelier Look Sposa: la sartoriale esperienza della maison presenta tutte le stupende sfaccettature delle ruches, per gli abiti da sposa Eddy K, Inmaculada Garcia, Valentini Spose, Rose & Co e Valerio Luna

L’evanescenza leggiadra degli ampi volumi nella romantica cernita degli abiti da sposa 2017

Gli abiti da sposa 2017 sono il simbolo emblematico di una femminilità elegante e ricercata: per questo motivo, le collezioni bridal delle maison non potevano esimersi dal proporre volumi importanti nelle medesime gonne che li compongono.

Come si è già visto, i vestiti da principessa ripercorrono un iter stilistico di romanticismo sempiterno, idiomatica espressione di allure esclusiva per il giorno più bello.

Ecco, quindi, che l’atelier Look Sposa ha selezionato per voi, bellissime future spose, alcuni splendidi abiti da sposa dal volume importante, proprio a partire dalle sue accattivanti collezioni per il venturo 2017.

Le creazioni nuziali scelte per voi sono una sontuosa nuvola di evanescente leggiadria: sovrapposizioni delicate di tessuti impalpabili creano volumi voluttuosi, ideali per enfatizzare il passo innamorato della principessa del giorno più bello.

La femminilità di queste ampiezze profuma di una sofisticata regalità, sottolineando l’ardore e la passione per una seduzione, che, potremmo definire, neo retrò.

Infatti, sebbene la maestosità dei volumi che evidenziano l’eleganza estemporanea di un quid così principesco, l’interpretazione di queste gonne, per così dire, oversize, sta in un concetto moderno, dall’appeal gustosamente chic e glam.

La femminilità contemporanea del 2017, quindi, propone sì un design dai tratti più essenziali, ma non si lascia sfuggire l’occasione di decantare il romanticismo raffinato di volumi ampi e fondamentali per il giorno più bello.

La peculiarità primaria di un modello da principessa per il prossimo anno, però, rimane una su tutte: come ribadisce l’atelier Look Sposa, le gonne voluttuose del 2017 devono essere leggere, eteree parvenze di nivei (o, volendo, colorati) strati e strati di finissimi tessuti, come la più soffice e preziosa delle nuvole di stile.

Allure da divinità antica per gli abiti da sposa 2016

Per questo 2016, la moda bridal tende un’evoluzione stilistica evanescente dei suoi stessi abiti da sposa, dove le forme si fanno morbide ed in armonia con la figura feminile, concedendole un tributo senza tempo, mentre scivolano sulla pelle come una languida carezza.

Sebbene non esplicandosi in modelli a peplo in esclusiva, molti dei nuovi vestiti da sposa celebrano un mood che rieccheggia d epoche passate, di miti e leggende, proclamando la protagonista del giorno più bello come una divinità dell’antica Grecia.

In effetti, le linee armoniose di un taglio a peplo vengono affiancate anche da modelli a stile impero oppure A-line dolcemente soffici e così via, ma sempre constatando un’allure eterea come poche, dove, il ruolo centrale lo svolgono anche gli stessi tessuti impiegati.

Infatti, qui si ammira la leggiadra leggerezza di un’impalpabile essenza, perfetta per seguire teneramente l’incidere elegante di una sposa, librandone i movimenti come se evidenziati da dolci venti primaverili, che turbinano maliardamente attorno alla figura femminile.

Essendo un mood che si ispira all’elevata, se non virginale, maestosità di una dea antica, gli abiti da sposa in questione propongono palette cromatiche dal niveo candore, dove il bianco e e le sue declinazioni più eburnee ne sono preziose interpretazioni.

E proprio parlando di amenità preziose, non si possono tralasciare quei dettagli che contraddistinguono la lattea parvenza degli abiti da sposa di tale ispirazione: per cui, sul candido fondale, possono risplendere dettagli goiello unici, dalle cinture sparkling ai ricami tessuti di cristalli, strass e pietre, magari a formare lucenti spille dall’antico sapore.

Lo stesso dicasi per gli accessori, partendo da sandali e scarpe che abbracciano, scintillando, il piede, fino a mantelline e coprispalle che, algidamente, sembrano fondersi con l’abito da sposa, promettendo un outfit nuziale da perfetta divinità antica immedesimata squisitamente in questi tempi moderni.

 

Atelier Look Sposa : l’abito VL204 della collezione Egò 2016 per sfilare lungo il red carpet del giorno più bello

Il romanticismo moderno della collezione Egò 2016 by Valentini Spose si ammira in tutta la sua avvenenza in questo modello: presso l’atelier Look Sposa di Montecchio Precalcino, esso si può provare con il codice VL204.

Sebbene appena conclusasi la cerimonia degli Oscar 2016, l’abito da sposa in questione sembra perfetto per calcare la passerella di un red carpet: infatti, proprio come richiedono le tendenze del momento, gioca con sapienza diversificando fronte-retro la creazione nuziale.

In questo caso, quindi, si ammira un davanti dall’alto scollo a barca, mentre il B-side propone una profonda scollatura, mettendo in languida evidenza la schiena, a cui aggiunge il tocco principesco di un vero e proprio strascico da diva.

Ancora, il davanti si delinea con un raffinato drappeggio laterale, a sua volta coadiuvato da una scintillante cintura ricamata d strass.

Il suddetto abito da sposa è un modello esclusivamente dal niveo candore, il quale punta ad un romanticismo seducente sotto diversi aspetti, anche grazie all’impiego di un ammiccante e vertiginoso spacco della gonna, perfetto per accarezzare la linea suadente ed a colonna del modello.

Insomma, un vestito da sposa che è l’ideale per sfilare lungo la navata del giorno più bello…

Atelier Look Sposa abito ampio VL204 collezione Ego 2016 Valentini Atelier Look Sposa abito ampio VL204 collezione Ego 2016 Valentini1

Richiedi appuntamento