L’abito da sposa a sottoveste 2017 : i consigli dell’atelier Look Sposa

Quando si parla di modelli scivolati, che aderiscono alla figura come languide carezze di tessuto, nessuno più dell’abito da sposa a sottoveste può ricoprire alla perfezione questo ruolo di seducente sfiorarsi, uno dei trend stilistici cardine per la moda bridal 2017.

L’atelier Look Sposa ne propone l’algida e sensuale bellezza nelle sue collezioni, un trionfo di femminile seduzione per il giorno più bello e che si ammira in toto con, ad esempio, Rembo Styling, Raimon Bundò, Inmaculada Garcia ed Elisabetta Polignano.

Il modello a sottoveste si caratterizza tanto per il taglio carezzevole quanto per i tessuti pregiati con cui viene realizzato, in quanto, per rimembrare questa evanescente leggiadria, devono essere estremamente raffinati e leggerissimi.

E’ il caso del raso, che “scivola” lungo la figura, in un tripudio di serica lucentezza: lo stesso dicasi per la seta o la duchesse di seta più preziosa, in quanto ricordano proprio l’essenza di un lussuoso capo di intimo, come si evince dalla denominazione “a sottoveste”.

Gli abiti da sposa in questione si producono in un’eleganza ricercata, dagli intenti soft e seduttivi, per il qual motivo si abbina perfettamente con scollature importanti (coadiuvato dalle spalline, spesso, sottili del vestito nuziale), sia del decollete sia della schiena, trasparenze ammiccanti e ramage e lavorazioni tattoo espressamente sensuali.

Il modello a sottoveste è ideale per una sposa longilinea, slanciata e proporzionata: inoltre, è un abito da sposa che si indossa per cerimonie celebrate di pomeriggio, proprio per proseguire, con un’eleganza maliarda, i festeggiamenti del giorno più bello fino a notte fonda.

Fisico a mela : gli abiti da sposa 2017

Nella ricerca del’abito dei sogni, si tengono conto di diversi fattori, a partire dalla propria figura: oggi si parla del fisico a mela, caratterizzato in cui spalle e bacino hanno le medesime dimensioni, mentre il punto vita è poco pronunciato.

Allo stesso tempo, però, tale silhouette consente un decollete generose e gambe slanciate: per questo, essi sono punti da valorizzare, con il giusto modello nuziale da sfoggiare intensamente nel giorno più bello.

L’abito a stile impero, quindi, è atto allo scopo, valorizzando appieno il decollete ed allungando la figura, con il suo punto vita alto.

Il 2017, infine, riporta il successo dei vestiti da sposa corti, soprattutto dall’allure retrò anni Cinquanta, una lunghezza minidi della gonna a ruota per mettere in risalto le gambe e le caviglie sottili.

Allure da divinità antica per gli abiti da sposa 2016

Per questo 2016, la moda bridal tende un’evoluzione stilistica evanescente dei suoi stessi abiti da sposa, dove le forme si fanno morbide ed in armonia con la figura feminile, concedendole un tributo senza tempo, mentre scivolano sulla pelle come una languida carezza.

Sebbene non esplicandosi in modelli a peplo in esclusiva, molti dei nuovi vestiti da sposa celebrano un mood che rieccheggia d epoche passate, di miti e leggende, proclamando la protagonista del giorno più bello come una divinità dell’antica Grecia.

In effetti, le linee armoniose di un taglio a peplo vengono affiancate anche da modelli a stile impero oppure A-line dolcemente soffici e così via, ma sempre constatando un’allure eterea come poche, dove, il ruolo centrale lo svolgono anche gli stessi tessuti impiegati.

Infatti, qui si ammira la leggiadra leggerezza di un’impalpabile essenza, perfetta per seguire teneramente l’incidere elegante di una sposa, librandone i movimenti come se evidenziati da dolci venti primaverili, che turbinano maliardamente attorno alla figura femminile.

Essendo un mood che si ispira all’elevata, se non virginale, maestosità di una dea antica, gli abiti da sposa in questione propongono palette cromatiche dal niveo candore, dove il bianco e e le sue declinazioni più eburnee ne sono preziose interpretazioni.

E proprio parlando di amenità preziose, non si possono tralasciare quei dettagli che contraddistinguono la lattea parvenza degli abiti da sposa di tale ispirazione: per cui, sul candido fondale, possono risplendere dettagli goiello unici, dalle cinture sparkling ai ricami tessuti di cristalli, strass e pietre, magari a formare lucenti spille dall’antico sapore.

Lo stesso dicasi per gli accessori, partendo da sandali e scarpe che abbracciano, scintillando, il piede, fino a mantelline e coprispalle che, algidamente, sembrano fondersi con l’abito da sposa, promettendo un outfit nuziale da perfetta divinità antica immedesimata squisitamente in questi tempi moderni.

 

Atelier Look Sposa Bassano del Grappa : il vestito sposa stile impero RB407 di Raimon Bundò 2016

Oggi non potevano far a meno di descrivere l’abito da sposa ieri menzionato, nell’articolo concercente lo stile impero.

Visionabile ed acquistabile presso l’atelier Look Sposa di Bassano (Vicenza), il vestito in questione presenta il codice RB407 ed appartiene alla collezione Raimon Bundò 2016.

In esso si contemplano tutte le caratteristiche stilistiche del noto brand, soprattutto la sua visione Haute Couture di una creazione nuziale, in cui si mescolano sapientemente elementi senza tempo ad altri dettagliatamente contemporanei.

Ecco, quindi, un elegante e romantico taglio ad impero, il cui alto punto vita viene sottolineato da una cintura floreale, proprio al di sotto del decollete.

Da qui si dipanano l’evanescente avvenenza della gonna, fluida e carezzevole ad ogni passo della futura sposa: raffinato e ricercato l’effetto plissettato della soffice e lunga gonna.

Il suddetto abito da sposa ha una seducente silhouette a sottoveste, rendendo proprio l’idea di impalpabile seduzione della stessa, senza trascurare la romantica allure sempiterna del momento.

Come le tendenze del momento richiedono, ecco un dolce corpetto dallo scollo a cuore, ma non in versione strapless, bensì con due delicate e larghe spalline a sostenerlo.

Infine, motivi, ricami ed applicazioni floreali sono tutti ton sur ton, tanto che sembrano confondersi teneramente con il prezioso tessuto di fondo, leggiadro come la diafana interpretazione stilistica dell’abito da sposa in sé.

Look Sposa vestito sposa RB407 collezione 2016 Raimon Bundo

Look Sposa vestito sposa RB407 collezione 2016 Raimon Bundo1

Lo stile impero negli abiti da sposa 2016 : la sua rivalutazione stilistica da classico a moderno

Gli abiti da sposa stile impero sono un romantico evergreen della moda bridal: nel corso delle stagioni, moltissime maison li hanno riproposti data la loro raffinata eleganza senza tempo.

Per questo 2016, i vestiti da sposa stile impero assumono, invece, sfumature stilistiche molto moderne, al passo con le tendenze del momento.

Innanzitutto, il taglio a stile impero si caratterizza per il punto vita alto, proprio al di sotto del seno: in questo modo, il corpetto aderisce sinuosamente al busto, mentre, poi, l’abito si apre in una gonna leggiadra e carezzevole, perfetta per minimizzare fianchi ed addome.

In effetti, lo stile impero è consigliato per qualsiasi figura e risulta ideale anche quando si è in dolce attesa, proprio perché non fascia e non costringe, permettendo un determinante libertà di movimento.

La gonna è sicuramente una perla di fluidità, spesso dall’effetto plissettato che ricorda antiche dinastie storiche; il corpetto, allo stesso modo, può presentare varianti in fatto di scollature oppure proporre tanto maniche lunghe quanto quelle corte (trend di successo per l’anno in corso), al posto dell’intramontabile accezione strapless.

Il fascino esclusivo di una divinità greca, quindi, è semplicemente appurato, magari sia i versione minimal chic sia giocando con elementi via via sempre più elaborati, per ammirare inserti, applicazioni, ricami etc. che rendono lo stile impero sempre più prezioso.

La sua connotazione contemporanea, invece, si avvale dell’allure eterea e carezzavole di un modello simile: infatti, sembra ricordare un mood leggiadro ed evanescente, che si ispira ad uno stile molto bucolico.

Gli abiti da sposa stile impero, in effetti, possono proporre una visione stilistica al passo con uno charme boho chic, bohemien od hippie, confermando l’entusiasta versatilità di tale creazione nuziale.

E’ il caso di Raimon Bundò, che, con la sua collezione 2016, interpreta in chiave espressamente moderna questo classico della moda bridal: vedere per credere, l’abito da sposa RB407 presso l’atelier Look Sposa di Bassano del Grappa.

Vestiti sposa 2016 stile impero Raimon Bundo Look Sposa Bassano

La sensuale eleganza minimal chic dell’abito da sposa Parma by Raimon Bundò 2016 Haute Couture

“Parma” è un vestito da sposa elegante ed esclusivo della collezione 2016 Raimon Bundò: la serica Haute Couture e la sartorialecontemporaneità dell’atelier si confermano in questa seducente creazione per il vostro giorno più bello.

La sensuale linea del mermaid dress viene sottolineata da una geometria pulita ed essenziale, la quale sta alla base della scelta stilisticamente minimal chic del brand.

E’ un abito da sposa sofisticato, in cui si evince la romantica e sobria eleganza che lo contraddistingue, ma che lo rende ancor più prezioso di altri modelli più eleborati.

La sua levigata struttura esprime un’eburnea allure scultorea, in cui la nivea avvenenza del bianco ottico sottolinea la scintillante essenza di raffinati ricami in fili d’argento, perfettamente posizionati all’altezza dei fianchi, così come a chiusura della fila dei bottoni B-side.

Proprio la parte posteriore si caratterizza per un’ammicante apertura centrale, suadente richiamo su cui appuntare lo sguardo.

A fronte delle moderne tendenze bridal 2016, ecco un affascinante scollo a barca, a cui si aggiunge il glamour ricercato della manica lunga, anch’essa debitamente ricamata ai polsi, sempre nell’accezione ton sur ton.

L’abito da sposa Parma è un modello estremamente sensuale nella sua versatilità minimal chic: grazie all’impiego di pregiato mikado di seta, il vestito segue languidamente la figura, sottolineando con seducente maestria i punti salienti della silhouette femminile.

Il vestito da sposa “Parma” by Raimon Bundò 2016 è in vendita presso l’atelier Look Sposa di Bassano del Grappa (VI), con il codice RB401.

Vestito sposa 2016 minimal chic Raimon Bundo modello RB401 Parma Vestito sposa 2016 minimal chic Raimon Bundo modello RB401 Parma1

Richiedi appuntamento