L’intimo fascino del pizzo tra moderno e retrò per la collezione Emé di Emé 2015

Una sontuosa lavorazione mesh per i nuovi abiti da sposa Emé di Emé 2015: il pizzo declinato in impieghi voluttuosi ed accattivanti per la collezione giovane di Aimée.

Giocando magistralmente con le lunghezze, questi abiti da sposa sono realizzati per ammaliare con la versatilità elegante del pizzo.

Sia che si tratti di principeschi tagli ball gown ed a sirena sia che si discorra di modelli corti o midi tanto bon ton, l’elaborazione sartoriale del pizzo è a dir poco affascinante.

La preziosa seduzione del tessuto è ideale per deliziarsi con trasparenze ammalianti, a partire dalle romantiche velature di un corpetto e delle sue scollature, sia del decollete che della schiena, fino ad una concezione più moderna riguardante la versione dilettevole di una gonna.

Baloccandosi tra un vedo e non vedo ad hoc, la gonna in pizzo, sia al ginocchio sia alla caviglia, riecheggia la sua classe contrapponendosi intrigante ad un corpino-body originale, perfetto connubio di un mood attuale con uno esclusivamente vintage.

La visione più classica del pizzo è idealmente bilanciata da queste incursioni curiose e sopraffine, mentre il richiamo floreale, punto forte delle passate collezioni, ritorna con un raffinata essenza di accessorio, sia per capelli sia come cintura.

Emé di Emé 2015 riesce a trarre il massimo vantaggio dalla bellezza pregiata del pizzo, ricamato ad arte a creare una sorta di sensuale allusione, romantica seduzione dall’animo velato…

Eme di Eme 2015 pizzo Eme di Eme 2015 pizzo1

Richiedi appuntamento