Lo sposo hipster 2015

Lo sposo 2015 rivela una fortissima influenza dandy, ma non è l’unico trend che quest’anno va ad arricchire il guardaroba del futuro “groom”.

In abbinamento con lo stile vintage bridal sempre molto in voga, c’è un mood retrò interessante anche per lo sposo, soprattutto nella sua accezione “hipster”.

Dai suoi albori negli spazi Jazz della storia, la parola ha sempre denotato una ramo di cultura a sé stante, controcorrente rispetto alla moda del tempo in questione ed un po’ romanticamente bohemien.

E’ uno stile dai connotati urbani, in cui si ammirano note street e casual, dall’atteggiamento easy, a partire dai tatuaggi, la barba incolta (od, meglio, artisticamente incolta…), il capello più lungo, gli occhiali grandi e tondi etc.

Lo sposo del 2015 prende parte di queste caratteristiche stilistiche e le rivisita per il suo look “hipster” di tendenza: ad esempio, i pantaloni aderenti slim, maniche di camicia oppure colori e fantasie decisamente non invisibili etc.

Si ammirano, quindi gilet o maniche arrotolate abbinati a pantaloni a sigaretta, magari con calzini originali e sgargianti in bella mostra ecalzati in francesine o, più alternativamente, in sneakers che non passano inosservate; non mancano, comunque, cappelli e bastoni (una visione più eccentrica del tight…) e cravatte variopinte.

E le varianti dello sposo hipster 2015 non si fermano qui: c’è anche un versione più rock, un’altra più vintage, una hippie, una, ancora, più bon ton, fatta di giacche e gilet rigorosamente abbottonati, e chi più ne ha più ne metta.

Insomma, è un look nuziale dalle originali soluzioni modaiole, in cui, qualsiasi sia la sua declinazione fashion, si evince quel carattere rilassato così distante da allure troppo distinte ed ingessate: è un artefatto stile casual dalle grandi potenzialità.

Richiedi appuntamento