Abiti premaman per una futura sposa in dolce attesa

Una nuova vita che cresce nel proprio grembo, un sogno romantico da coronare nel giorno più bello di lei e lui….

Una sposa incinta all’altare è stata fin troppo demonizzata, quando niente può essere più simbolo d’amore di quel piccolo germoglio che sarà anch’esso protagonista delle nozze dei suoi futuri genitori.

E trovare l’outfit nuziale adatto per una futura mamma è decisamente un compito assai piacevole, tanto più che diverse collezioni (con le dovute modifiche, apportabili a seconda dello stato della gravidanza…) hanno introdotto abiti da sposa ideali per un taglio premaman.

Lo stile ad impero è il modello per eccellenza quando si parla di un dolce pancione: questo perché il punto vita alto, con l’attaccatura sotto il seno, permette una certa agevolazione sia di movimento sia di modifiche necessarie.

La gonna che scende diritta, svasata o drappeggiata dal decollete è ideale per accogliere la morbida silhouette di una sposa in stato interessante, senza stringere o comportarne disagi.

Allo stesso modo dicasi di alcune tipologie di A-line (che devono risultare scivolati e carezzevoli, magari anche in due pezzi, con corpetto diviso dalla gonna) od un mood a peplo, i cui drappeggi e sovrapposizioni disegnano un’intrigante classe, dal gusto chic ed intramontabile.

Inoltre, è doveroso tener conto di un fatto importante: una sposa incinta può sfoggiare uno splendido decolette ed è quasi un sacrilegio non sfruttare al massimo la situazione.

Un seno florido può essere elegantemente sottolineato da accattivanti scollature a cuore, a V od all’americana: una soluzione sofisticata e di buon gusto che non cade mai nel volgare.

Lungo o corto? La lunghezza dell’abito da sposa premaman dipende dalla futura sposina e dai suoi gusti e necessità, oltre che da opzioni periferiche come, ad esempio, il tema del matrimonio; detto questo, il vestito in corto è un’alternativa sbarazzina e fresca, e, magari, forse consente più agi e sicurezza alla futura mamma…

Sempre riguardo all’abito da sposa, infine, ci si occupa del colore: il 2015 ha una maggior tendenza al bianco, mentre i colori sia soft sia strong ci sono ma sono meno influenti: avorio, champagne, rosa e tonalità pastello in genere, comunque, mantengono la loro classica ed indiscussa parvenza.

Ciò nonostante è possibile giocare con contrasti e, ad un ton sur ton, prediligere dettagli, ricami, applicazioni od accessori dalle sfumature diverse, che brillano incontrastati su un instancabile sfondo latteo..

Infine, ribadiamo che questi sono solo alcuni consigli spassionati: se una sposa in dolce attesa desidera indossare un ball gown non c’è nulla che lo vieti, anzi: ognuna deve poter godersi il proprio giorno più bello senza timori, restrizioni o stress aggiungtivo, soprattutto per quella piccola benedizione che si culla beata nel grembo materno….(e nella galleria, oltre ad esempi premaman, potete trovare spunto ed idee da alcuni abiti da sposa delle nuove collezioni 2015 di Look Sposa…)

Richiedi appuntamento