La sposa alternativa del 2018

La moda bridal del 2018 si diverte con mille sfaccettature proponendo diverse e gustose versioni della protagonista femminile del giorno più bello.

Non solo tradizione, ma anche la voglia di sperimentare con classe ed eleganza: ad esempio, anche se gli abiti da sposa colorati hanno conquistato le passerelle bridal per le ultime stagioni, la maggior parte delle spose opta per un regime di colore neutro che include avorio, rosa e sfumature metalliche.

Se si preferisce qualcosa di più innovativo, si può scegliere una palette dal colore più ricco oppure un abito che cambia tono dal corpetto alla gonna.

Le spose alternative preferiscono pensare al di fuori della convenzionalità: infatti, lo stile del grande giorno dovrebbe riflettere la propria personalità e le proprie esigenze, oltre, naturalmente, ai propri desideri,

Ecco perché una ragazza che odia gli abiti lunghi può scegliere un modello in due pezzi, soprattutto crop top, senza tralasciare la possibilità di una jumpsuit così glam: non si dimentichi nemmeno uno dei grandi must del 2018, come sono i vestiti da sposa separabili, con gonne, ad esempio, staccabili che permettono di passare dal classico ball gown per la cerimonia ad un design più contemporaneo e trendy.

La sposa estiva, poi, è perfetta per sfoggiare un look romantico e bohemien, dal taglio carezzevole e non strutturato, in un trionfo di morbidi e fluidi tessuti fluidi: lo stile si completa con dettagli floreali delicati, come una tenera coroncina di fiori al posto del velo tradizionale.

Infine, come visto più volte, è il momento del vintage moderno, ossia recuperare stili caratterizzanti gli anni passati e calarli ai giorni nostri: un abito da sposa anni Cinquanta, ad esempio, può arricchirsi di elementi contemporanei e di tendenza.

Richiedi appuntamento